Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
logo mutuionline.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Domande Frequenti sui Mutui

In questa sezione puoi trovare risposta alle domande più comuni dei nostri clienti sul mondo dei
mutui, sulla surroga o sostituzione e sulle assicurazioni per il mutuo .
Navigando tra le domande scoprirai quali sono i servizi, i costi, i processi e il significato delle clausole collegate ai prodotti.

Mutui

  1. Cos'è un mutuo?

    Il mutuo è un contratto di prestito, solitamente a titolo oneroso, con trasferimento di una somma di denaro da un soggetto mutuante a uno mutuatario e successivo rimborso progressivo sia del capitale che degli interessi eventualmente dovuti.

  2. Quanti tipi di mutuo esistono?

    I mutui si diversificano per tipo di tasso, durata, finalità, modalità di rimborso e Loan To Value, cioè il rapporto tra finanziamento e valore del bene. Le condizioni variano da banca a banca ed in base ai parametri di richiesta.

  3. Chi può ottenere un mutuo? Quali criteri adottano le banche per concedere un mutuo?

    Chi richiede un mutuo deve dimostrare alla banca di essere in grado di poter restituire la somma ottenuta in prestito. Le banche adottano diversi criteri per valutare la capacità di rimborso e approvare la concessione del mutuo.

  4. Quali documenti servono per richiedere un mutuo?

    I documenti da presentare alla banca per avviare l'istruttoria del mutuo sono in generale, i documenti personali e quelli reddittuali che attestano la situazione del richiedente il finanziamento e la capacità di rimborso.

  5. Quanto può durare un mutuo?

    La legge esige che la durata di un mutuo sia media o lunga. La durata minima è 5 anni, mentre le durate più comunemente richieste e applicate vanno dai 10 ai 30 anni. Alcune banche erogano però mutui anche di durate superiori.

  6. Perchè l'atto di mutuo si formalizza davanti ad un notaio?

    L'atto di concessione del mutuo deve essere stipulato nella forma di atto pubblico, cioè davanti a un notaio: si tratta di una formalità richiesta dalla legge.

  7. Cos'è la rata? Cos'è un piano di ammortamento?

    Le rate rappresentano le parti in cui viene divisa la quantità di interessi e capitale dovuta per l’ammortamento (estinzione graduale) del debito. le rate vanno versate a intervalli determinati e per lo più uguali nel tempo (ad es.: mensili, trimestrali, semestrali, etc) e costituiscono il cosiddetto piano di ammortamento.

  8. Cosa sono gli interessi? Come si calcolano? Cosa è lo Spread?

    L'interesse è il compenso che chi riceve in prestito una somma deve corrispondere al creditore. Esso è proporzionale al capitale e alla durata e viene calcolato di solito con riferimento generalmente all'anno.

  9. Cosa è il tasso d'ingresso?

    Detto tasso promozionale, il tasso d’ingresso è applicato durante un intervallo di tempo limitato. Per quale ragione? Scopriamo i pro e i contro del tasso d’ingresso e la differenza con il tasso a regime.

  10. Conviene più il tasso fisso o quello variabile?

    La scelta tra i diversi tipi di tasso (fisso, variabile, misto, etc) dipende, oltre che dalle offerte disponibili, dalle esigenze del richiedente il mutuo e dalle sue personali conoscenze finanziarie.

  11. Cos'è il tasso di usura?

    La misura degli interessi è condizionata da un limite oggettivo rappresentato dall'usura, termine che designa un prestito di denaro ad alto interesse. Chi sono i soggetti a rischio e chi stabilisce quando un tasso è usurario?

  12. Cosa comporta il ritardato pagamento di una rata? Cosa sono gli interessi di mora?

    Cosa succede se ritardato il pagamento della rata del mutuo? Quando una rata viene pagata tra il 30° ed il 180° giorno dalla scadenza della rata, il debitore può essere dichiarato moroso.

  13. Cosa vuol dire "Cap" o "Capped Rate"?

    Il mutuo capped rate (detto anche cap) è un mutuo a tasso variabile con un limite massimo predeterminato, oltre il quale il tasso d'interesse non potrà mai salire, anche se i tassi di mercato dovessero superarlo.

  14. Cosa si intende per accollo di un mutuo?

    L'accollo del mutuo prevede il subentro di un terzo nel rimborso del finanziamento assunto dal mutuatario originario. Esiste l'accollo cumulativo e liberatorio: scopri la differenza e quando conviene l'accollo.

  15. Che cosa è l'ipoteca? A cosa serve?

    L'ipoteca è una forma di garanzia per il creditore e attribuisce un diritto di prelazione sul bene in caso di insolvenza da parte del debitore. Scopri come iscrivere l'ipoteca nel caso di mutuo ipotecario.

  16. La banca può chiedere altre garanzie oltre all'ipoteca?

    Garanzie mutuo: oltre che dalla garanzia ipotecaria, la banca potrebbe richiedere qualsiasi altra garanzia supplementare reale o personale (fideiussione, pegno ecc.) che sia ritenuta idonea e necessaria. Scopri di piú.

  17. È possibile restituire anticipatamente in tutto in parte il mutuo?

    Scopri tutto sulla restituzione anticipata del finanziamento e quando la banca puó chiedere una penale a carico del mutuatario in relazione al capitale restituito anticipatamente.

  18. Quale è l'importo massimo che può essere richiesto?

    L'importo massimo finanziabile dal mutuo è pari all'80 pct del valore di mercato del bene immobile oggetto dell'ipoteca. Scopri quanto mutuo puoi permetterti in base al tuo stipendio e in proporzione al reddito familiare.

  19. Quali sono le spese che incidono sul mutuo?

    Quanto costa aprire un mutuo? Oltre agli interessi pattuiti, vanno versate le spese di istruttoria della pratica, le spese di perizia, le spese notarili, il costo dell'imposta sostitutiva e i costi assicurativi. Scopri il costo di mutuo.

  20. È possibile ottenere un mutuo integrativo?

    È stata ammessa la possibilità per le banche di concedere finanziamenti integrativi, nell'ipotesi in cui si sia in presenza di un mutuo già esistente e di precedenti iscrizioni ipotecarie.

  21. Cos'è il mutuo al 100%?

    I mutui 100 percento prevedono che l’importo massimo erogabile del finanziamento arrivi a coprire l’intero valore dell'immobile. In questo caso il rischio più alto per la Banca viene controbilanciato da garanzie più elevate.

  22. Come acquistare casa all’asta con un mutuo?

    Per l'acquisto di un immobile attraverso asta giudiziaria, si può ricorrere a un finanziamento di un istituto di credito. La garanzia per il cliente è di ottenere l’importo nei termini pattuiti per il pagamento del saldo prezzo.

  23. Mutuo cointestato: cosa succede in caso di separazione?

    Cosa succede, in caso di separazione, se il mutuo è cointestato? Uno dei due coniugi può recedere dal contratto e l'altro si obbliga al rimborso del debito. Se non si trova un accordo è necessario invece l'intervento del giudice.

  24. Euribor negativo: cosa succede allo spread?

    Negli ultimi anni, grazie soprattutto al Quantitative Easing, si è verificata una costante discesa dei tassi, fino ad arrivare sotto lo zero. L’Euribor negativo ha portato a un ribasso generalizzato dei tassi d'interesse applicati ai mutui.

  25. Che cos’è il Plafond Casa?

    Che cosa si intende per Plafond Casa? Si tratta di una convenzione tra la Cassa Depositi e Prestiti e Abi, isitituita nel 2013, che permette di ottenere mutui a condizioni agevolate ai richiedenti con determinati requisiti reddittuali o sociali.

  26. Perché MutuiOnline.it è il miglior supermarket dei mutui?

    MutuiOnline.it è un vero e proprio supermarket dei mutui, con le offerte esposte in maniera trasparente e la possibilità di scegliere il prodotto più conveniente, confrontando i mutui di numerose banche partner.

  27. Cos’è il rogito notarile?

    Il rogito notarile è l’atto pubblico che sancisce il definitivo passaggio di proprietà di un immobile dal venditore all’acquirente. Con il rogito notarile si conclude la compravendita.

  28. Cos’è la cedolare secca sugli affitti?

    La cedolare secca è una tassazione semplificata che il contribuente può scegliere in alternativa all’Irpef e relative addizionali regionali e comunali sui redditi provenienti dalla locazione di un immobile.

  29. Che cos’è la moratoria del mutuo e come funziona?

    La moratoria del mutuo è la facoltà per il mutuatario che si trovi in una situazione di difficoltà, di richiedere la sospensione del pagamento delle rate per la parte riguardante la quota capitale. 

  30. Come si calcola il valore catastale di un immobile?

    Il valore catastale di un immobile è utilizzato per calcolare alcune imposte che il cittadino deve pagare. Per calcolare il valore catastale è necessario moltiplicare la rendita catastale per alcuni coefficienti.

  31. Quali sono i costi per l’acquisto della prima casa?

    L’acquisto della prima casa comporta anche delle spese significative, come per esempio quelle notarili, le imposte di bollo e quelle legate al mutuo. Scopriamo insieme quali sono i costi dell’acquisto della prima casa e le agevolazioni.

  32. Come funziona il rent to buy?

    Il rent to buy è un tipo di contratto che permette al proprietario dell’immobile di concedere immediatamente all’inquilino/futuro acquirente l’appartamento tramite il pagamento di un canone precedentemente prestabilito.

  33. Quali tasse si pagano per l'acquisto prima casa?

    In Italia il mercato immobiliare è tra i primi investimenti. A favorire tale risultato è naturalmente anche la normativa fiscale che presenta una serie di agevolazioni per l’acquisto della prima casa.

  34. Che cos’è l’istruttoria del mutuo?

    L’erogazione di un mutuo comporta un iter molto delicato. Con l’istruttoria la banca che dovrà erogare il finanziamento analizza la situazione del richiedente e la sua affidabilità nel saldare il debito.

  35. Come funziona il mutuo in caso di donazione dell'immobile?

    Le banche possono concedere dei mutui per l’acquisto di un immobile donato, è necessario, però, comprendere se il donante è deceduto e da quanto tempo, oppure se è ancora in vita. Scopriamo i vari casi.

  36. Quando si applica l'IVA agevolata sui lavori edili?

    L’IVA agevolata sui lavori edili si applica per recupero, restauro e risanamento degli immobili, l’acquisto e la costruzione di posti auto, l’acquisto immobili già ristrutturati e, infine, sui mutui per ristrutturare casa.

  37. Quali sono le differenze tra rinegoziazione e surroga del mutuo?

    Con rinegoziazione si intende la modifica delle condizioni accordate con la banca con cui si è stipulato il mutuo, mentre la surroga è il trasferimento del mutuo con un’altra banca.

  38. Come funzionano mutui agevolati per giovani?

    Richiedere un mutuo agevolato per giovani comporta dei vantaggi anche fiscali. Per accedere a questo tipo di agevolazioni bisogna avere meno di 35 anni o essere una giovane coppia o un nucleo familiare monogenitoriale.

  39. Quali sono le tempistiche per il mutuo?

    Dalla richiesta alla concessione del mutuo trascorrono dai tre ai cinque mesi. Presentata la domanda con i relativi documenti e le garanzie personali, la banca avvierà l’istruttoria del mutuo per accettarne la fattibilità.

  40. Come funziona il mutuo edilizio?

    Il mutuo edilizio è destinato a coloro che hanno intenzione di ristrutturare casa o di costruire un nuovo appartamento, ma che necessitano di liquidità per procedere. A farne richiesta possono essere sia i privati che le imprese.

  41. Che cos'è il mutuo cartolarizzato?

    Con il termine cartolarizzazione si fa riferimento ad una tecnica utilizzata in ambito finanziario. In sintesi si tratta di una vendita di crediti da una banca a una società. Scopriamo insieme cos'è e come funziona.

  42. Che cos’è il piano di ammortamento di un mutuo?

    Il piano di ammortamento di un mutuo è la modalità con cui il finanziamento viene rimborsato. Si tratta di un piano dettagliato calcolato a priori, che contiene tutte le rate del debito.

  43. Cosa sono i mutui offset?

    I mutui offset sono mutui a tasso variabile, destinati ai correntisti della banca che concede il finanziamento. Il totale dell’interesse da versare è inversamente proporzionale alla giacenza media di liquidità sul conto.

  44. Quali sono le principali finalità del mutuo?

    La richiesta di un mutuo può rispondere a diverse ragioni, che devono essere sempre indicate in fase di richiesta, perché gli istituti di credito dispongono di soluzioni differenti per ogni specifica esigenza.

  45. Che cos’è la fideiussione?

    La fidejussione o fideiussione rientra tra le garanzie aggiuntive richieste eventualmente dalla banca all’ora di accendere un mutuo. Di fatto, il termine fideiussione deriva dal latino e significa, appunto, garantire o essere garante.

  46. Come funziona il bonus facciate?

    La Legge di Bilancio 2020 ha introdotto il bonus facciate, che prevede uno sgravio Irpef del 90 pct su tutte le spese sostenute da chi effettua interventi edilizi su tutte le facciate esterne di edifici nel 2020, senza limiti di spesa o di detrazione.

  47. Cos’è il contratto Rent to Buy?

    Spiegato in parole povere, il Rent to Buy consente l’acquisto programmatico di un bene immobile e pertanto viene in aiuto a chi non possiede la liquidità necessaria per comprare casa o i requisiti necessari per accendere un mutuo.

  48. Come funziona il mutuo ponte?

    Il mutuo ponte, o mutuo cambio casa, fornisce, a chi vorrebbe acquistare una nuova casa e che allo stesso tempo vuole vendere la propria abitazione attuale, la liquidità necessaria per acquistare il nuovo immobile.

  49. Si può chiedere un mutuo senza anticipo?

    Quando si acquista una casa e non si dispone della liquidità sufficiente per contribuire all’acquisto con la quota che il mutuo ottenibile non può coprire, esistono diverse soluzioni per poter ottenere un mutuo senza anticipo.

  50. Come trovo il mutuo con la rata più economica?

    Per valutare quale tra le offerte risponde al meglio alle sue esigenze e disponibilità, il richiedente deve esaminare diversi elementi, tra i quali in primo piano vanno quelli legati al costo del mutuo ed alla sua rata di rimborso.

  51. Come si calcola il valore dell'immobile per il mutuo?

    Prima di concedere un mutuo, la banca effettua una serie di valutazioni, tra cui il calcolo del valore dell'immobile. Spetta al perito, figura tecnica ed imparziale, stimare il valore della casa grazie a criteri oggettivi prestabiliti.

  52. Quali sono i costi del notaio quando si compra casa?

    Il notaio riveste un ruolo molto complesso e le spese notarili non soltanto includono l'onorario, ovvero l'effettivo compenso per il notaio, ma anche le imposte di registro da corrispondere all'Agenzia delle Entrate.

  53. Qual è la differenza tra Euribor e IRS?

    Euribor e IRS sono indici che misurano il costo del denaro sul mercato interbancario per varie durate temporali, ed esprimono il tasso d’interesse che una banca paga ad un'altra banca per ottenere a prestito un certo capitale per una certa durata.

  54. Chi può richiedere la sospensione del mutuo nel 2020?

    La sospensione del mutuo consente alle famiglie in difficoltà di interrompere per un periodo il pagamento delle rate. Le nuove misure del Decreto Cura Italia hanno allargato la platea di soggetti che possono beneficiarne.

  55. Cosa sono e come funzionano i mutui green?

    La rete di istituti bancari nazionali ha iniziato di recente a promuovere una serie di prodotti finanziari dedicati a chi decide di sostenere l’eco-sostenibilità. Si tratta dei mutui green.

Surroga

  1. Cosa si intende per sostituzione e surrogazione di un mutuo?

    La sostituzione del mutuo può essere realizzata con due soluzioni alternative: il mutuo di sostituzione e la surrogazione. con il mutuo di sostituzione si stipula un nuovo mutuo con una nuova banca.

  2. Decreto Bersani: cosa cambia per i mutui?

    Il Decreto Bersani ha introdotto rilevanti novità in diversi comparti dell'economia. Per quanto riguarda i mutui, il decreto interviene su vari aspetti rilevanti del mutuo, in particolare su estinzione anticipata,  surroga e portabilità.

  3. Quando ricorrere a una surroga?

    Anche detta portabilità del mutuo, la surroga consente di modificare i parametri del mutuo come il tasso, lo spread, o la durata del vecchio mutuo. La legge esclude che sia soggetta a penali o altri oneri.

Assicurazione Mutuo

  1. Quali assicurazioni sul mutuo sono obbligatorie?

    Quali assicurazioni sono obbligatorie quando si stipula un mutuo? L'unica è la polizza a copertura del rischio incendio e scoppio. Le altre, come le cosiddette CPI, che coprono particolari imprevisti, rientrano tra quelle facoltative.

  2. Decreto Concorrenza: quali novità per il settore mutui?

    Il Decreto Concorrenza, nell’ambito dei finanziamenti per la casa, sancisce che nessuna banca può vincolare l'erogazione del mutuo alla sottoscrizione della polizza assicurativa proposta dallo stesso istituto.

Norme e Fisco

  1. Esistono agevolazioni fiscali per chi fa un mutuo?

    La stipula di un mutuo per l'acquisto, la costruzione o la ristrutturazione edilizia di un immobile può generare un risparmio fiscale, in quanto gli interessi passivi pagati vengono portati in riduzione dell'irpef dovuta dal contribuente.

  2. Che cos'è l'ipoteca giudiziale?

    L’ipoteca giudiziale si presenta come titolo da cui trae fondamento una sentenza o un provvedimento dell’autorità giudiziaria che stabilisce la condanna al pagamento di una somma o all’adempimento di un’altra obbligazione.

  3. Come si calcola l’IMU per la seconda casa?

    L’IMU è un’imposta che deve essere versata al Comune in un cui è localizzato l’immobile. Non deve essere pagata da chi possiede un immobile che utilizza come abitazione principale.

  4. Covid-19. Come funziona la sospensione dei termini per le agevolazioni prima casa?

    Il Decreto Liquidità ha introdotto importanti novità per venire incontro alle difficoltà imposte dell'emergenza Covid-19: una di queste è la sospensione dei termini per mantenere i benefici fiscali prima casa.