Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
logo mutuionline.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Reclami

MutuiOnline.it, primo broker online in Italia specializzato nel settore dei mutui, da sempre attribuisce grande importanza alla trasparenza e alla qualità del servizio.

Il servizio di MutuiOnline.it è gestito dalla società MutuiOnline S.p.A. (la “Società”), sottoposta al controllo dell’Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi (“OAM”), presso cui è regolarmente iscritta con il n. M17 quale mediatore creditizio.

La Società è anche iscritta alla lettera "E" (Collaboratori degli intermediari iscritti nelle sezioni A, B, D e F del registro o nell'Elenco annesso) del Registro Unico degli Intermediari Assicurativi e Riassicurativi con numero E000301791 del 05/05/2009. L'autorità competente alla vigilanza dell'attività svolta è l'IVASS, l'Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma). Gli estremi identificativi e di iscrizione di MutuiOnline S.p.A. possono essere verificati consultando il RUI accessibile dal sito internet dell'IVASS (www.ivass.it), sezione E.

La Società gestisce inoltre, con le medesime modalità, la Sezione Mutui del sito Segugio.it (mutui.segugio.it).

Come presentare un reclamo

Se non sei soddisfatto dei nostri servizi di mediazione creditizia ovvero di intermediazione assicurativa, puoi presentare un reclamo utilizzando i seguenti mezzi di comunicazione alternativi:

  1. messaggio di posta elettronica all’indirizzo: reclami@mutuionline.it;
  2. messaggio di posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo: mutuionline@legalmail.it, indicando “reclamo” nell’oggetto;
  3. lettera inviata con posta ordinaria o raccomandata all’indirizzo: MutuiOnline S.p.A., c/a Ufficio Reclami, via Desenzano 2, 20146 Milano;

Per poter essere trattato, il reclamo deve contenere almeno i seguenti elementi: generalità del reclamante; informazioni di contatto del reclamante; oggetto e motivazione del reclamo; riferimenti e/o copia di eventuali richieste di finanziamento inoltrate cui il reclamo fa riferimento.

In caso di reclami relativi al servizio di mediazione creditizia: il nostro obiettivo è di risponderti prontamente, e comunque al più tardi entro 60 giorni dal ricevimento del reclamo.

In caso di reclami relativi all’attività di intermediazione assicurativa: il reclamo sarà trasmesso senza ritardo all’intermediario per conto del quale è svolta l’attività di intermediazione assicurativa oggetto del reclamo, dandone contestuale notizia al reclamante. Tale intermediario dovrà fornire risposta entro e non oltre 45 giorni dalla ricezione del reclamo.

Responsabile della gestione dei reclami è il dott. Marco Zampetti, membro del consiglio di amministrazione della Società.

Qualora tu non sia soddisfatto dell’esito del reclamo, potrai ricorrere al Foro generale del Consumatore o ad un organismo di mediazione iscritto nell’apposito registro tenuto dal Ministero della Giustizia. Potrai inoltre ricorrere ad ogni altro strumento di risoluzione alternativo delle controversie previsto dalla normativa vigente o, se del caso, dal contratto di assicurazione. Si precisa che non è possibile esperire ricorso all’Arbitro Bancario Finanziario (ABF) in relazione al servizio di mediazione creditizia.

Rendiconto sui reclami gestiti

La Società pubblica un rendiconto annuale sulla gestione dei reclami. Di seguito è possibile visionare gli ultimi rendiconti pubblicati: