Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
logo mutuionline.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

I migliori mutui a tasso variabile con Cap di dicembre 2022

La formula del tasso variabile con CAP stabilisce per contratto un tetto massimo, oltre il quale il saggio di interesse non può salire. Per contro, chi sceglie questo tipo di garanzia paga uno spread più alto rispetto a quello praticato dalle banche su un mutuo tradizionale.

29/12/2022
tasselli con percentuale crescente
I migliori mutui di dicembre a tasso variabile con cap

In un momento storico di incremento e instabilità dei tassi, mettersi al riparo dagli aumenti futuri è d’obbligo per chi sceglie di investire in un variabile e attendere i ribassi che riserva il corso naturale dei tassi di interesse.

La formula del tasso variabile con CAP stabilisce infatti per contratto un tetto massimo, oltre il quale il saggio di interesse non può salire. Per contro, chi sceglie questo tipo di garanzia paga uno spread più alto rispetto a quello praticato dalle banche su un mutuo tradizionale, utile all’istituto di credito per controbilanciare il rischio corso in caso di aumenti consistenti che superino il tetto massimo stabilito.

La ricerca della migliore occasione di mutuo a tasso variabile con CAP passa da un comparatore in grado di selezionare le offerte più convenienti del mercato. MutuiOnline consente di farlo a costo zero e sicuri di accedere alle migliori offerte del mercato dei mutui.

Qui abbiamo ipotizzato il 29 dicembre la richiesta di € 120.000 a 30 anni per una prima casa del valore di € 180.000, queste le prime 5 migliori offerte di mutuo variabile con Cap:

  • Mutuo Crédit Agricole a € 500,76 al mese;
  • Mutuo Variabile Cap Green Webank.it a € 528,72;
  • Mutuo Promo Tasso Variabile con CAP Green Banco BPM a € 525,41;
  • Mutuo BNL QuasiFisso a € 505,32 al mese;
  • Mutuo a Tasso Variabile con Cap di Banca Sella a € 535,51.
Scopri i migliori mutui a tasso variabile con Cap confronta le offerte

Con Crédit Agricole inizi a pagare dopo un anno

La migliore soluzione di mutuo a tasso variabile con CAP la offre in questo momento Crédit Agricole, con una rata di € 500,76 al mese, Tasso Variabile 2,92% (Euribor 3 M+1,92%) e Taeg 3,20%. Il CAP tasso massimo è 4,62%.

Riservato ai privati che alla scadenza della durata hanno non più di 75 anni, il mutuo si gestisce in filiale e ha spese di istruttoria e perizia per € 1.100 e € 201.

Crédit Agricole Italia consente di rimandare fino a un anno il pagamento della prima rata grazie alla promozione IniziaConCalma che sospende fino a 12 rate, per allungare poi il piano di ammortamento.

Per chi acquista un immobile di classe energetica A o B, c’è un extra sconto sul tasso dello 0,10%. Infine, la promozione “Energia Leggera Green” che consente di attivare un’utenza Edison (luce e/o gas) beneficiando di vantaggi crescenti fino a € 600.

Zero spese di istruttoria e assicurazione gratuita con Webank

La seconda migliore occasione di miglior mutuo a tasso variabile con Cap la offre Webank.it, con una rata mensile di € 528,72, Tasso Variabile 3,35% e Taeg 3,45%. Il Cap tasso massimo è 4,95%.

Mutuo Variabile Cap Green offre perizia e assicurazione casa obbligatoria gratuite; l’istruttoria costa € 500. La gestione online consente di tagliare anche le altre spese, da quelle periodiche all’incasso della rata.

Webank.it premia i progetti green e offre una riduzione del tasso di interesse applicato pari a 0,10 punti percentuali se si effettuano sull’immobile interventi di efficientamento energetico, presentando sempre l’APE che dimostri il miglioramento di almeno due classi energetiche.

Banco BPM e la clausola Green Factor

Terza migliore offerta di mutuo prima casa a tasso variabile con Cap per Banco BPM con una rata mensile è di € 525,41 al mese, Tasso variabile 3,30% (Euribor 1M+ 1,90%) e Taeg 3,53%. Il Cap tetto massimo è 4,90%. Le spese di istruttoria sono di € 1.000, la perizia costa € 320.

Mutuo Promo Tasso Variabile con Cap Green si gestisce in filiale e finanzia fino all’80% del minore tra il valore certificato dalla perizia e quanto dichiarato nella proposta di acquisto.

La clausola Green Factor consente di ridurre il tasso di interesse di 0,10 punti percentuali fornendo alla Banca un nuovo Attestato di Prestazione Energetica (APE) che attesti il miglioramento di almeno due classi energetiche, oppure un indice di Prestazione Energetica non rinnovabile Globale inferiore almeno del 30% rispetto a quello risultante dall’APE ante lavori.

Solo 5 giorni per la delibera creditizia con BNL

La quarta migliore offerta è di BNL con Mutuo QuasiFisso e una rata iniziale di € 505,32, Tasso Variabile 3,33% (Euribor 1M+2,20%) e Taeg 3,59%. Il CAP tasso massimo è garantito al 4,40%.

Le spese di istruttoria sono di €1.200, la perizia costa € 300.

Riservato ai lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, lavoratori autonomi e liberi professionisti, Mutuo QuasiFisso si gestisce in filiale e offre, in caso di immobile con classe energetica A o B, il primo anno gratuito di Polizza MIOMONDO BNL in caso di danni al contenuto, ricorso terzi, responsabilità civile, danni da acqua condotta e fenomeno elettrico, assistenza casa con una durata annuale.

La delibera creditizia avviene in soli 5 giorni lavorativi dalla firma della domanda, con erogazione contestuale alla stipula del mutuo.

Condizioni esclusive online con Banca Sella

Chiudiamo la rassegna dei migliori mutui variabili con CAP con Banca Sella che propone una rata mensile è di € 535,51, Tasso Variabile 3,45% (Euribor 3M+1,60%) e Taeg 3,67%. Il Cap tetto massimo è 4,50%. Le spese iniziali sono per l’istruttoria di € 360,00 e la perizia di € 200,00.

Mutuo a Tasso Variabile con Cap è 100% digitale, si sottoscrive online con firma digitale e si gestisce da casa finanziando fino all’80% del valore cauzionale dell’immobile oggetto del mutuo. Queste condizioni sono offerte esclusivamente online.

I migliori mutui a tasso variabile di oggi:

Migliori mutui acquisto prima casa: simulazione a tasso variabile, impiegato 30 anni, residente a Milano, reddito 1.700 euro mensili, importo mutuo 130.000 euro, valore immobile 130.000 euro, durata mutuo 30 anni. Rilevazione del 09/02/2023 ore 09:00.
Rata mensile
€ 565,77
BPER BANCA
BPER MUTUO GIOVANI UNDER 36 CON FONDO DI GARANZIA CONSAP VARIABILE VANTAGGIO OPZIONE
TAN: 3,25%
Spese iniziali: Istruttoria: € 390,00 Perizia: € 280,00
TAEG: 3,41% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 565,77 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Condizioni esclusive online
Rata mensile
€ 580,64
BANCO BPM
MUTUO YOU GIOVANI GREEN - FONDO GARANZIA PRIMA CASA
TAN: 3,46%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 320,00
TAEG: 3,58% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 580,64 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Campagna Promozionale Mutui
Rata mensile
€ 658,69
INTESA SANPAOLO
MUTUO GIOVANI
TAN: 4,50%
Spese iniziali: Istruttoria: € 1.350,00 Perizia: € 320,00
TAEG: 4,75% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 658,69 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Tassi in promozione
  • Anche prima della casa con Mutuo in Tasca
A cura di: Paola Campanelli

Articoli correlati