Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Case a Milano, prezzi in salita e mercato vivace

La città di Milano è la più veloce in termini di tempi di vendita di un immobile. Dopo una breve pausa, legata alla pandemia e al lockdown, tornano anche gli investitori. Nel centro cittadino sono molto gettonate le zone di pregio. In periferia si va a caccia di soluzioni ampie e con spazi esterni.

24/11/2021
Aumentano i prezzi delle case a milano

Prezzi delle case in crescita nella città di Milano. È la fotografia scattata dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa, che evidenzia una forte vivacità sul fronte della domanda. Dall’indagine emerge che la città meneghina non conosce riduzioni di prezzi dal secondo semestre 2016. Anche durante la pandemia, infatti, il capoluogo lombardo ha presentato un andamento positivo nel comparto immobiliare.

La crescita è evidente soprattutto nelle zone meno centrali. In periferia, difatti, si registra un buon segnale di recupero. Le famiglie vanno ormai alla ricerca di case ampie e con spazi esterni, meno presenti al centro. Nella zona di Vercelli-Lorenteggio nel primo semestre del 2021 è stato messo a segno un +2,4% rispetto al II semestre 2020. La variazione dei prezzi ha interessato anche la zona Fiera-San Siro con una crescita del +3,0% rispetto ai primi sei mesi dell’anno. Bene anche Città Studi-Indipendenza con +3,3% e la zona Navigli-Famagosta dove la performance è del +1,4%.

Dall’indagine risulta che i valori delle abitazioni restano stabili in centro e che la città di Milano è la più veloce in termini di tempi di vendita di un immobile. Rilevante il ritorno degli investitori nella zona di Porta Romana dopo la frenata avvenuta lo scorso anno a causa dell’emergenza coronavirus e del conseguente lockdown. Nel centro molto gettonate soprattutto le zone di pregio.

Acquista la casa dei tuoi sogni con un mutuo fai subito un preventivo

Ma a presentare un rialzo dei prezzi rispetto alla media sono soprattutto le zone Città Studi-Indipendenza e Fiera San Siro. Qui le famiglie hanno optato per appartamenti dal taglio più grande, effettuando così un acquisto sicuramente migliorativo. Fondamentale la vicinanza alla metropolitana e al parco Lambro che fanno la differenza in piazza Udine.

La possibilità di spostarsi facilmente con i mezzi di trasporto pubblico e la presenza del verde hanno spinto in tanti a virare anche su Vercelli-Lorenteggio. Buona performance altresì per i valori immobiliari nella macroarea di Bovisa-Sempione. Giovani e investitori stanno guardando invece con attenzione la zona Sarca-Testi-Bicocca per la presenza dell’università e il vicino ospedale di Niguarda.

L’arrivo della metropolitana blu sta incidendo anche sui prezzi degli immobili nei quartieri di Forlanini-Bonfadini Ungheria e Ponte Lambro nella macroarea di Lodi-Corsica. Qui si muovono soprattutto gli investitori o coloro che hanno una disponibilità economica più contenuta. Transazioni dinamiche anche nella macroarea di Navigli-Famagosta. Prezzi contenuti ma compravendite in aumento, infine, nella zona Tibaldi-Cermenate.

Un esempio di mutuo a Milano

Passiamo a fare una simulazione per avere un’idea più chiara del mercato immobiliare di Milano. Ipotizziamo che un impiegato di 35 anni residente a Milano faccia richiesta di un mutuo casa a tasso fisso della durata di 30 anni. Supponiamo che l’uomo percepisca un reddito di 2.600 euro mensili, che l’importo del mutuo sia di 100.000 euro e che il valore dell’immobile sia di 200.000 euro.

Banco Bpm propone Acquisto Tasso Fisso Last Minute-Green con una rata mensile di 315,25 euro (Tan 0,86% e Taeg 1,07%). Il prodotto è riservato a chi non ha superato ancora 80 anni alla scadenza del contratto. L’importo finanziabile è fino all’80% del minore tra il valore commerciale e quanto dichiarato nel compromesso. L'unità immobiliare offerta in garanzia deve essere assicurata, a cura del richiedente, contro i rischi di incendio, fulmine, scoppio e caduta di aeromobile per un importo pari al valore di ricostruzione a nuovo indicato in perizia.

Conveniente anche Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa di Intesa Sanpaolo con una rata mensile di 323,94 euro (Tan 1,05% e Taeg 1,16%). Le spese di incasso rata e gestione pratica sono gratuite, così come quelle di istruttoria. I tassi sono in promozione. Questo mutuo è riservato a tutti coloro che hanno un’età compresa tra i 18 e i 36 anni (non compiuti) al momento della stipula.

I mutuatari devono essere residenti in Italia. In caso di mutui cointestati entrambi gli intestatari devono rispettare i limiti di età indicati. Nel caso di finanziamenti con limite di finanziabilità superiore all’80% i richiedenti, ai fini dell’ammissibilità al Fondo, dovranno essere in possesso di un Isee non superiore a 40 mila euro annui.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Articoli correlati