Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Convenienti e sostenibili: i migliori mutui green di novembre 2021

Per quanto l’offerta delle banche sia ad oggi molto ristretta, i mutui green rappresentano il futuro del credito perché finalizzati a finanziare case e ristrutturazioni che rispettino i criteri della sostenibilità. Qui vediamo le migliori occasioni adesso sul mercato per chi fa una scelta green.

12/11/2021
I migliori mutui green di novembre 2021

Sebbene l’offerta delle banche sia ancora piccola in percentuale rispetto al resto dei mutui (circa il 2% se si esclude qualche banca che arriva al 10% dell’offerta totale) i mutui green rappresentano a ogni ragione il futuro del credito.

Sempre di più, infatti, gli istituti di credito propongono soluzioni ad hoc per realizzare progetti che soddisfino i criteri di sostenibilità, perché se adesso possono sembrare una scelta "elitaria", un giorno saranno per il mercato la normalità.

Un mutuo green finanzia un immobile di categoria energetica superiore, classe A oppure B, ma anche una ristrutturazione volta a fare un salto di almeno due classi energetiche. Il vantaggio è il costo, visto che le banche offrono i mutui verdi a condizioni decisamente più vantaggiose.

Vediamo allora qui il meglio del web secondo la comparazione di MutuiOnline.it.

Abbiamo supposto il 12 novembre che a fare richiesta di mutuo fosse un 35enne di Milano che necessita di 100.000 euro a 20 anni per un immobile del valore di 200.000 euro.

Scopri la convenienza dei mutui green fai subito un preventivo

Le offerte green a tasso fisso

La migliore soluzione green in questo momento sul mercato è di Banco BPM con Mutuo Acquisto Last Minute Green e una rata mensile di 587,91 €, Tan 0,79% e Taeg 0,95%.

Le spese di istruttoria sono 1.000 €, quelle di perizia 320 €.

Il servizio offerto da Banco BPM è la Clausola Green Factor, attivabile una sola volta e in qualsiasi momento della vita del finanziamento.

Green Factor è una clausola contrattuale che consente al mutuatario di ottenere una riduzione dello spread pari a 0,10 punti a seguito di interventi di efficientamento energetico eseguiti sull’immobile offerto in garanzia ipotecaria, salvo fornire alla Banca il nuovo Attestato di Prestazione Energetica (APE).

Interessante anche l’offerta di Intesa Sanpaolo, un mutuo under 36 per i giovani che intendessero acquistare una casa ad alta efficienza energetica, anche se lavoratori atipici. Si tratta di Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa, con una rata mensile di 599,38 €, Tan 0,95% e Taeg 1,04%.

Sono tanti i vantaggi di questo finanziamento: dall’istruttoria gratuita ai tassi in promozione, fino alle spese di incasso rata e di gestione del mutuo gratuite. Inoltre Intesa Sanpaolo garantisce su questa soluzione:

  • preammortamento fino a 10 anni;
  • avviso di scadenza e/o quietanza di pagamento esente;
  • sospensione rate gratuita;
  • flessibilità della durata gratuita.

Per le domande sottoscritte nel mese di novembre, il tasso relativo all'offerta Green prevede una riduzione pari a 10bps rispetto al tasso riportato nelle Informazioni Generali del mese in corso.

Il mutuo è riservato a tutti i maggiorenni che nell’anno della stipula non abbiano ancora compiuto 36 anni e consente di fare ricorso al Fondo Garanzia Prima Casa senza ulteriori garanzie, finanziando fino al 100% del valore dell’immobile.

Migliori mutui green di oggi confronta subito le offerte

Le offerte green a tasso variabile

Con tassi di interesse ancora molto convenienti, la soluzione di tasso variabile consente di risparmiare e godere ancora a lungo dei vantaggi di un Euribor sotto lo zero.

l mutuo migliore a tasso variabile di questo mese è quello di UniCredit, Mutuo Sostenibilità Energetica con rata di 548,59 €, Tan 0,23% e Taeg 0,33%.

Le spese da sostenere sono di 500 € per l’istruttoria e 250 € per la perizia. Le restanti spese periodiche e di gestione del mutuo sono zero.

L’offerta è dedicata ai clienti che utilizzano il finanziamento per l'acquisto di un immobile in classe energetica B o superiore e consente di finanziare al massimo l'80% del minor valore tra il valore commerciale da perizia ed il prezzo effettivamente pagato in sede di acquisto.

Infine, la possibilità di accedere ai seguenti servizi a partire dal ventiquattresimo mese dopo l’erogazione:

  • Taglia Rata per sospendere il pagamento della quota capitale fino a un massimo di 12 mesi;
  • Riduci Rata per allungare il piano dei pagamenti fino a un massimo di 48 mesi;
  • Sposta Rata per slittare in avanti il piano dei pagamenti fino a un massimo di tre mesi.

Chiude l’elenco dei mutui green migliori del mese l’offerta di Intesa Sanpaolo. Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa è anche a tasso variabile con una rata mensile di 533,65 €, Tan 0,30% e Taeg 0,38%. Le spese iniziali sono come per la formula vista sopra a tasso fisso, di 320 € per la perizia e zero per l’istruttoria.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Articoli correlati