Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Cancellazione di ipoteca

La cancellazione di ipoteca è quell’operazione con la quale si procede alla cancellazione di iscrizione ipotecaria dai registri immobiliari. La cancellazione viene di norma ordinata con atto notarile al Direttore dell'Ufficio del Territorio una volta ottenuto l’assenso alla cancellazione da parte della Banca creditrice a favore della quale era l'iscrizione ipotecaria. Come previsto dal Decreto Bersani del 2007, la cancellazione dell’ipoteca non prevede alcun costo aggiuntivo.

La cancellazione automatica è prevista dalla Legge Bersani numero 40/2007 e richiede semplicemente che l'istituto di credito effettui una comunicazione di avvenuta estinzione agli uffici competenti. Tale comunicazione comporta la cancellazione automatica, senza l'intervento del notaio e senza oneri alcuni per il debitore.

La cancellazione tutela il proprietario del bene ipotecato, il quale una volta estinta l’ipoteca ha interesse alla cancellazione. Con la cancellazione il suo l’immobile è libero verso chiunque.

L’ipoteca si può costituire su beni immobili ma anche su beni mobili registrati. Per la sua costituzione è richiesta l’iscrizione in pubblici registri. L’ipoteca può essere volontaria quando si costituisce a garanzia del pagamento di un proprio debito oppure giudiziale quando viene decretata dal giudice in caso di mancato pagamento di un debito.

La forma più comune di ipoteca è quella rappresentata dall’ipoteca volontaria. Questa prende vita da un contratto stipulato tra creditore e debitore. Affinché detta ipoteca possa essere valida è necessaria una autenticazione che prende la forma di accertamento giudiziale della sottoscrizione rilasciata dalla parte che concede l’ipoteca. 

L'ipoteca volontaria può essere cancellata in tre diversi modi:

  1. automaticamente (se l'ipoteca è relativa a un contratto di mutuo)
  2. con atto notarile
  3. con ordinanza del giudice.

La cancellazione dell'ipoteca è cosa ben distinta dalla sua estinzione: un'ipoteca, infatti, potrebbe essere estinta anche senza essere cancellata dal registro.

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile