Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
BANCHE CONFRONTATE
BCC ravennate, forlivese e imolese Soc. coopBanca d'Alba Credito CooperativoBCC Casalgrasso e Sant'Albano SturaHello bank! - BNL Gruppo BNP PARIBASCrédit Agricole - FriuladriaIW BankBanca Popolare di Puglia e Basilicata Tutte le Banche Confrontate
I MUTUI DI CHEBANCA!
NOTIZIE SUI MUTUI
RASSEGNA STAMPA
Rotta verso i minimi
(Fonte: Milano Finanza)
Primo effetto Draghi sui mutui
(Fonte: Il Sole 24 Ore)
L'anno buono per i mutui
(Fonte: La Stampa)
È ancora tempo per i mutui
(Fonte: QN - Quotidiano Nazionale)

Mutuo Variabile con CAP - CheBanca!

CARATTERISTICHE PRODOTTO

Destinatari
Persone fisiche.
Cittadini comunitari residenti in Italia da almeno 3 anni.
Età massima alla scadenza del mutuo: 80 anni.
Finalità consentite Surroga
Tipo prodotto Tasso variabile con tetto massimo (cap)
Importo finanziabile
80% del valore dell'immobile ipotecato in caso di mutuo per surroga.

Per "valore dell'immobile" si intende il minore tra il prezzo di acquisto dell'immobile come risultante dal preliminare di vendita (compromesso) o dalla proposta di acquisto accettata dal venditore ed il valore dell'immobile accertato tramite perizia disposta dalla Banca.
L'erogazione della somma finanziata avviene di norma contestualmente all'atto notarile. Nel caso in cui la parte venditrice sia soggetto fallibile, l'erogazione avverrà al consolidamento dell'ipoteca.
Durate previste 10-30 anni
Frequenza rate Mensile
Calcolo tasso
Tasso variabile indicizzato all'Euribor 3 mesi/365 + spread
Il tasso di interesse non potrà mai essere superiore al livello massimo (CAP)
fissato contrattualmente e pari a 4,40%.
-per durate da 10 a 30 anni, spread = 2,80%
Il finanziamento a tasso variabile prevede una clausola di tasso minimo fisso (cd. floor) che coincide con lo spread contrattualmente stabilito, per cui il tasso di interesse applicato al mutuo non potrà mai essere inferiore allo spread.
Nel caso in cui il parametro di indicizzazione si attesti su valori negativi (inferiori a zero), la Banca applicherà un tasso pari allo spread contrattualmente previsto.
In caso di importo inferiore a 75.000 euro è prevista una maggiorazione di 10 bps.
Per le richieste di mutuo pervenute dal 1 aprile 2019 al 30 aprile 2019 e stipulate entro il 30 giugno 2019, di importo uguale o superiore a € 250.000, sarà applicata una riduzione di spread pari a 0,10%.
Le condizioni riportate sono valide per richieste pervenute dal 1 aprile 2019 al 30 aprile 2019 e stipulate entro il 30 giugno 2019.
Spese istruttoria
Nessuna
Spese perizia
Nessuna
Spese periodiche
Spese incasso rata 2,5€
Imposta sostitutiva Imposta non dovuta in caso di mutuo di surroga
Assicurazioni
Per i mutui con finalità surroga l’assicurazione immobile è a carico di CheBanca!
CheBanca!, inoltre, per meglio tutelare il mutuatario, propone la copertura assicurativa, non obbligatorie, contro il rischio di decesso.
Penale estinzione
Nessuna.
Garanzie richieste
Iscrizione ipotecaria di primo grado pari al 150% dell'importo finanziato.
La Banca provvederà a rinnovare l'ipoteca almeno 2 mesi prima della scadenza del 20° anno per i mutui con durata superiore a 20 anni.
Istante erogazione
Atto notarile
Note
Erogazione contestuale alla stipula del mutuo (salvo casi particolari).
Le condizioni riportate sono valide per richieste pervenute dal 1 aprile 2019 al 30 aprile 2019 e stipulate entro il 30 giugno 2019.
Altre informazioni Per ulteriori informazioni, si rimanda alle Informazioni Generali sul Credito Immobiliare della banca.

INFORMAZIONI SULLA BANCA

Servizio clienti 02 32 00 40 40
Copertura geografica Istituto presente in 34 province e 15 regioni, con un totale di 47 sportelli
Scheda prodotto non impegnativa predisposta in data 24/4/2019
Le informazioni e le condizioni riportate relative al mutuo, fra cui finalità, modalità di calcolo del tasso di interesse, spese, ecc., sono aggiornate da MutuiOnline.it alla data odierna; sono da considerarsi dunque indicative e non costituiscono un'offerta da parte della banca.
Alla pagina Trasparenza del nostro sito, inoltre, troverai tutti i documenti relativi all'informativa precontrattuale previsti dalla normativa vigente.
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile