Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

I migliori mutui verdi di ottobre 2021

Il requisito fondamentale per richiedere un mutuo verde è la classe di efficienza dell’immobile finanziato: A o B, e qualora si trattasse di un mutuo ristrutturazione, è necessario che finanzi lavori che consentono di fare un salto energetico di almeno due classi.

08/10/2021
I migliori mutui verdi di ottobre

Mentre la transizione energetica accelera per arrivare al traguardo di un’economia dove l’energia derivi solo da fonti rinnovabili, le banche si organizzano per offrire prodotti green, con condizioni vantaggiose e tassi di interesse più bassi a chi accende un mutuo per un immobile con alte prestazioni energetiche.

Il requisito fondamentale per richiedere un mutuo verde è la classe di efficienza dell’immobile finanziato: A o B, e qualora si trattasse di un mutuo ristrutturazione, è necessario che finanzi lavori che consentono un miglioramento dell’efficienza, fino a fare un salto energetico di almeno due classi.

Simulando il giorno 8 ottobre la richiesta di un mutuo verde nella provincia di Milano da parte di un 35enne per una somma di 160.000 € (valore immobile 230.000 €, durata mutuo 25 anni), qui riportiamo le migliori occasioni per l’acquisto di una prima casa:

  • Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa di Intesa Sanpaolo a 595,78 € al mese (tasso fisso);
  • Mutuo Unicredit Sostenibilità energetica a 606,62 € al mese (tasso fisso);
  • Mutuo Unicredit Sostenibilità energetica a 549,96 € al mese (tasso variabile);
  • Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa di Intesa Sanpaolo a 553,65 € al mese (tasso variabile).
Scegli un mutuo green e risparmia fai subito un preventivo

È di Intesa Sanpaolo la migliore offerta del mercato per un mutuo verde, con una rata mensile di 595,78 €, Tan 0,90% e Taeg 0,99%.

Mutuo Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa è riservato ai più giovani con età compresa tra i 18 e i 36 anni ancora non compiuti al momento della stipula.

I richiedenti con età inferiore a 36 anni e con finalità acquisto prima casa possono beneficiare di condizioni dedicate in termini di:

  • tassi promozionali;
  • preammortamento fino a 10 anni;
  • sospensione rate gratuita;
  • flessibilità durata gratuita.

La promozione si applica anche a clienti lavoratori atipici in possesso dei requisiti previsti nelle Informazioni Generali.

Intesa Sanpaolo offre l’istruttoria, mentre la perizia ha un costo ridotto di 320 €. Anche le spese di incasso rata e gestione pratica sono gratuite.

Inoltre per le domande sottoscritte nel mese di ottobre, il tasso relativo all’offerta Green prevede una riduzione del tasso di interesse applicato pari a 0,10 punti percentuali rispetto al tasso del Mutuo Domus riportato nelle Informazioni Generali del mese in corso.

Buone anche le condizioni di Unicredit con Mutuo Sostenibilità Energetica e una rata mensile di 606,62 €.

Riservato a chi acquista un immobile in classe energetica B o superiore, il mutuo ha Tan 1,05% e Taeg 1,16%, con le spese iniziali di istruttoria e perizia rispettivamente per 500 € e 250 €.

UniCredit offre anche una serie di servizi nel caso di temporanea difficoltà a pagare le rate, attivabili su richiesta del mutuatario a partire dal ventiquattresimo mese successivo all’erogazione e in presenza di regolare ammortamento. Nello specifico è possibile scegliere tra:

  • Taglia Rata per sospendere il pagamento della quota capitale fino a un massimo di 12 mesi;
  • Riduci Rata per allungare il piano dei pagamenti fino a un massimo di 48 mesi;
  • Sposta Rata per slittare in avanti il piano dei pagamenti fino a un massimo di 3 mesi.
Tassi più vantaggiosi e costi ridotti scopri i mutui green

Migliori mutui verdi a tasso variabile

Se si intende richiedere un Tasso Variabile, la soluzione migliore è ancora di Unicredit. La rata mensile è di 549,96 € al mese, Tan 0,25% e Taeg 0,35%, con spese di istruttoria per 500 euro e di perizia per 250 euro.

Questo mutuo ha le stesse condizioni di quello visto sopra a tasso fisso ed è sempre dedicato al Cliente che utilizza il finanziamento per l'acquisto di un immobile in classe energetica B o superiore.

Anche per il tasso variabile si ripropone la convenienza di Intesa Sanpaolo e Mutui Giovani Fondo di Garanzia Prima Casa. Qui la tassa è di 553,65 €, il Tan 0,30% e il Taeg 0,38%.

Le spese di gestione del mutuo e di incasso della rata sono gratuite, così come quelle di istruttoria, mentre la perizia ha un costo di 320 €. Le restanti condizioni sono identiche al prodotto a tasso fisso.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Articoli correlati