Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

I migliori mutui seconda casa di gennaio 2021

Seconde case che si trasformano in prima casa, abitazioni con spazi più grandi e verdi, sempre più fuori dal centro e in borghi piccoli. Per chi avesse intenzione di acquistare, i tassi di riferimento rimangono molto bassi e anche i mutui seconda casa, se scelti bene, diventano un affare.

29/01/2021

È uno scenario non ancora ben definito quello che si prevede per i prossimi anni del mercato immobiliare, con gli esperti letteralmente divisi tra chi predice una crisi inevitabile del comparto, alimentata anche dalla difficoltà di ricorrere ai finanziamenti, e chi invece prospetta un incremento della domanda di case, secondo le nuove esigenze dettate dalla pandemia. Case con spazi più grandi e verdi, sempre più fuori dal centro e in borghi più piccoli.

Una cosa è certa. Le località turistiche non accoglieranno forse ancora per un po’ gli stranieri, ma sono sempre di più gli italiani che hanno trasformato la seconda in prima casa.

Come la casa di vacanza diventa prima casa

Sono tante le famiglie che durante questa pandemia hanno raggiunto le seconde case per stabilirsi nelle località di mare o montagna, contribuendo ad aumentare il valore degli immobili in quelle località turistiche. Di fatto, al di là di ogni previsione, quello di cui adesso si può avere certezza è che le condizioni dei mutui sono realmente vantaggiose e rischiano di essere le ultime di cui approfittare.

I tassi sono infatti ancora molto convenienti, in quanto rimangono ai minimi i livelli di Eurirs ed Euribor in Europa. Per quanto le banche possano giocare sullo spread, affrontando sempre l’accesa competizione del mercato, i valori talvolta negativi degli indici europei danno come risultato tassi di interesse vicini allo zero. Ma vediamo di fatto quanto costa oggi ricorrere a un mutuo seconda casa.

I mutui seconda casa più convenienti a tasso fisso

Se supponiamo di richiedere a Milano un mutuo seconda casa a tasso fisso di 100.000 euro a 20 anni, per un immobile ubicato in provincia di Spezia del valore di 200.000 euro, ecco cosa offre il mercato il 29 gennaio.

A vincere la classifica dei più convenienti c’è Unicredit con Mutuo Tasso Finito e una rata mensile di 438 euro, Tasso fisso 0,50% e Taeg 0,83%. L’istruttoria ha un costo ridotto di 500 euro, la perizia 250 euro, mentre le spese periodiche sono gratuite.

Il mutuo è riservato alle sole persone fisiche che agiscono per scopi strettamente personali, estranei quindi all'attività imprenditoriale e commerciale.

Il prodotto include i seguenti servizi attivabili su richiesta a partire dal ventiquattresimo mese successivo all’erogazione:

  • Taglia Rata per sospendere il pagamento della quota capitale fino a un massimo di 12 mesi;
  • Riduci Rata per allungare il piano dei pagamenti fino a un massimo di 48 mesi;
  • Sposta Rata per slittare in avanti il piano dei pagamenti fino a un massimo di tre mesi.

Buone anche le condizioni di Credem Banca con Mutuo Tasso Fisso al costo mensile di 434 euro, Tan 0,40% (IRS 20°+0,31%) e Taeg 0,93%. Le spese di istruttoria sono qui di 1.200 euro, quelle di perizia 280 euro.

Credem offre l’erogazione all’atto di vendita e consente di monitorare lo stato di avanzamento della domanda di mutuo in tempo reale, attraverso la sua App.

Queste condizioni sono valide esclusivamente per le richieste inserite online sul sito di MutuiOnline.it o al numero l’800 99 99 95, entro e non oltre il 03/02/2021 e per i relativi contratti di credito immobiliare stipulati entro e non oltre il 03/05/2021.

I mutui seconda casa più convenienti a tasso variabile

Se si avesse la possibilità di richiedere una durata più breve del mutuo, ad esempio 15 anni, allora si potrebbe approfittare di un tasso variabile, che godrà ancora per un po', secondo quanto rassicura la Bce, di tassi ancora molto sotto la media.

Se le restanti condizioni rimangono quelle viste sopra, la migliore soluzione è ancora una volta quella di Unicredit con il suo Mutuo Tasso Variabile, da gestire in filiale al Tasso Variabile dello 0,25% (Euribor 3M+0,80%) e Taeg 0,67%.

La rata mensile è di 566 euro, le spese sempre ridotte per l’istruttoria di 500 euro e la perizia di 250 euro, con le restanti spese di gestione del mutuo gratis.

Secondo posto dei più convenienti a Tasso Variabile per Banca Carige con MigliorCasa 50 Variabile. Il Tasso Variabile è 0,35% (Euribor + 0,35%), il Taeg 0,85%. Le spese di istruttoria sono di 850 euro e quelle di perizia di 270 euro.

La peculiarità di questo finanziamento è che è concesso a queste condizione esclusive per i clienti di MutuiOnline.it, soltanto per un importo massimo pari al 50% del minore tra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile cauzionale. La Banca può concedere l’erogazione all’atto notarile.

A cura di: Paola Campanelli

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Articoli correlati