Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Acquisto casa: il mercato è sempre più rosa

La componente femminile cresce sempre più sul fronte dell'acquisto della casa. Le donne sono in prima fila nel mercato immobiliare. A livello nazionale il 46,5 per cento delle donne che compra casa è rappresentato da single. Si ricorre molto spesso a un mutuo casa grazie ai tassi vantaggiosi.

20/01/2021

Le donne diventano protagoniste del mercato immobiliare. Con il passare degli anni, infatti, grazie a una maggiore indipendenza economica, l'acquisto di casa viene effettuato senza alcun tipo di difficoltà di natura finanziaria. A rivelarlo è l'Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa che, mediante la responsabile Fabiana Megliola, rende noto che nei primi 6 mesi del 2020 - sul totale delle compravendite - il 28,2% è stato effettuato da donne.

I restanti acquisti di case risultano equamente divisi tra coppie e uomini. Le compravendite effettuate dagli uomini rappresentano, infatti, il 39,4% del campione esaminato; le transazioni realizzate dalle coppie, invece, il 32,4%.

Al primo posto la prima casa

Ma qual è la tipologia di casa più acquistata dall'universo femminile? Dall'indagine realizzata da Tecnocasa emerge che il 77% delle donne ha comprato l'abitazione principale; il 16,9% ha realizzato un investimento immobiliare e il 6,1% ha comprato una casa vacanza. Nel caso di investimento nel comparto del mattone, lo si fa con lo scopo della messa a reddito. La percentuale di donne che ha effettuato tali compravendite è notevole.

A livello nazionale, inoltre, il 46,5% delle donne che compra casa è rappresentato da single. L'acquisto di casa rappresenta ormai un traguardo importante da raggiungere e oggi risulta più semplice grazie ai mutui casa convenienti. I tassi di interesse sono ancora ai minimi storici.

Lo studio di Tecnocasa rivela che il 44% delle donne ricorre a un mutuo casa. La percentuale sale leggermente per gli uomini: si arriva al 47% per coloro che ricorrono al credito per acquistare un appartamento.

Al primo posto i trilocali

Sono sempre i trilocali a piazzarsi al primo posto tra le abitazioni più acquistate in Italia. Il trilocale è anche il tipo di appartamento che più piace. La percentuale è pari al 36,6%. Al secondo posto i bilocali con il 25,7%. Le percentuali non sono poi così differenti per gli acquirenti uomini.

A colpire è sicuramente la distribuzione per fasce di età. La ripartizione risulta - secondo lo studio pubblicato da Tecnocasa - abbastanza equa: 25,6% tra i 18 e i 34 anni; 23,9% tra i 35 e i 44 anni e 24,3% tra i 45 e i 54 anni. Nel caso di acquirenti uomini, invece, si nota che le percentuali sono più alte nelle fasce più giovani e vanno poi a calare quando si avanza con l'età.

Sul fronte della locazione, invece, la ripartizione vede al primo posto gli uomini con il 39,7%; al secondo posto le donne con il 31% e al terzo posto le coppie con il 29,3%. Ad optare per la locazione sono soprattutto le donne single (60,9%). Tale percentuale scende al 56,1% nel caso degli uomini. Il tipo di appartamento che più viene affittato dalle donne è il bilocale con il 42,3%. Scivola al secondo posto il trilocale con il 27,4%.

“L’analisi condotta sugli utenti che nel 2020 hanno visitato i portali Tecnocasa.it e Tecnorete.it – afferma Alessandro Caglieris, amministratore delegato Tecnomedia, società di servizi del Gruppo Tecnocasa – ha fatto emergere una crescita della componente femminile che è arrivata al 59% del totale navigatori".

L'indagine rivela che la donna si sofferma maggiormente sulle immagini dell’immobile e sull’esperienza del virtual tour, alla ricerca di più dettagli possibili. Altro aspetto fondamentale è che si concentra su abitazioni con servizi in zona. Per le donne risulta prioritaria la presenza di servizi come supermercati, scuole e asili vicino casa.

Un dato interessante è sicuramente la crescita delle donne single rispetto alle donne con famiglia. Sul fronte del mercato immobiliare le donne risultano più “esigenti” del mondo maschile. Lo studio di Tecnocasa evidenzia, infatti, che il 44% si aspetta una risposta immediata da parte dell’agenzia che ha contattato; il 38% entro qualche ora e solo il 18% è disposta ad attendere un giorno.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Articoli correlati