Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Erogazione

L’erogazione nel gergo bancario è il termine che indica il momento in cui il denaro viene effettivamente inviato dalla banca al mutuatario, perché possa acquistare l'immobile che gli interessa. 

 Ma come si fa ad arrivare all’erogazione di un mutuo? Ecco qui le varie tappe: 

  • La prima cosa che devi fare è trovare il mutuo più conveniente per te tra tutti quelli presenti sul mercato. Non è necessario rivolgerti per forza alla tua banca, ma puoi invece utilizzare lo strumento per confrontare i mutui e vedere qual è quello che fa più al caso tuo. 
  • Dovrai poi presentare la domanda presso l’istituto di credito di tua scelta o, se sei più attento al risparmio, fare richiesta tramite i servizi di comparazione online, purchè abbiano i requistiti previsti della legge, come nel caso di MutuiOnline.it. Ti verrà richiesta tutta la documentazione che riguarda te, i tuoi redditi e l’immobile che vuoi acquistare. 
  • La banca quindi procede a fare la cosiddetta analisi di fattibilità, in cui valuta se hai tutto in regola per ottenere un mutuo. 
  • Prima di erogare il prestito, l’istituto farà anche fare una perizia sull’immobile da un tecnico incaricato e sarà necessario anche far fare una relazione notarile preliminare, cioè una relazione del notaio sull’immobile. 
  • Se va tutto bene, la banca procederà a una delibera sul finanziamento, con la firma del contratto di mutuo, in cui sono specificati gli accordi sulle rate, il tasso di interesse, ecc. 
  • In concomitanza con l’accensione del mutuo, sarà necessario iscrivere l’ipoteca sull’immobile posto a garanzia. 
  • Alcune banche erogano il prestito al momento dell'iscrizione ipotecaria, mentre altre attendono il consolidamento dell'ipoteca, vale a dire il momento in cui l'ipoteca diventa effettiva dal punto di vista legale. Il consolidamento arriva in genere una decina di giorni dopo l'iscrizione. 

Ma quanto ci vuole dal momento della richiesta del mutuo all'erogazione effettiva del denaro? In genere, da quando si presenta la documentazione necessaria in banca fino a quando la somma entra nella disponibilità del mutuatario passano da uno a due mesi. 

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile