Locatario

Il locatario (utente, inquilino, affittuario), o più comunemente conduttore, è colui che usufruisce del bene o della proprietà locati.

La durata di affitto è fissata nel contratto e s’intende rinnovata nell’ipotesi in cui il locatore non comunichi al conduttore (sei mesi prima della scadenza) la disdetta tramite raccomandata AR. Il conduttore potrà recedere in qualsiasi momento dal contratto, previo avviso al locatore a mezzo raccomandata AR almeno sei mesi prima del recesso. Al locatore dovranno comunque essere pagati canoni e oneri accessori maturati sino alla scadenza. È a carico del conduttore l’imposta di registro per il recesso del contratto.

Il conduttore non potrà apportare alcuna modifica, innovazione, miglioria o addizione ai locali e alla loro destinazione, o agli impianti esistenti, senza il preventivo consenso scritto del locatore. In assenza di tale autorizzazione l’inquilino non ha diritto al rimborso delle spese sostenute. Le riparazioni urgenti, che possono essere eseguite dal conduttore, saranno rimborsate dal proprietario alla luce dei relativi pezzi giustificativi.

Il locatario ha diversi obblighi:

  • prendersi cura della proprietà;
  • riconsegnarla nel medesimo stato in cui l’ha ricevuta, salvo il deperimento d’uso: pena il risarcimento del danno;
  • pagare il canone alla scadenza prestabilita, rispettando sempre le modalità concordate;
  • servirsi del bene esclusivamente per l’uso determinato dal contratto (non può trarre profitto senza contratto di locazione). In altre parole il locatario non potrà sublocare o dare in comodato, in tutto o in parte, l’unità immobiliare, pena la risoluzione di diritto del contratto.

Inoltre, si impegna a:

  • sostenere le utenze quali gas, energia elettrica, tassa smaltimento rifiuti, riscaldamento;
  • pagare la gestione ordinaria tipo portineria, pulizia parti comuni, ascensore.

Nel caso in cui il locatore intendesse vendere la casa locata, il conduttore dovrà consentirne la visita una volta alla settimana con l'esclusione dei giorni festivi, oppure con modalità stabilite tra le parti.

Torna al glossario

RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile