Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
logo mutuionline.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Mutui surroga: le offerte di agosto 2022

Introdotta dalla Legge Bersani, la procedura della surroga è nota anche con il nome di portabilità e consente di trasferire il mutuo dalla banca originaria a un'altra per modificarne alcuni parametri, come la durata e il tasso. Non cambia l'importo del debito residuo.

25/08/2022
casette sotto lente di ingrandimento
Le migliori surroghe di agosto 2022

Molto gettonata soprattutto nei mesi passati quando i tassi di interesse erano ai minimi storici, la surroga è l’operazione che consente di trasferire un mutuo da una banca a un’altra, beneficiando di condizioni contrattuali più vantaggiose. La procedura a costo zero, introdotta dalla Legge Bersani, è detta anche portabilità e permette di modificare alcuni parametri del finanziamento, come la durata e il tasso. Si può passare, infatti, dal tasso variabile a quello fisso e viceversa. Resta uguale l’importo del debito residuo.

L’opzione della surroga viene considerata conveniente perché il mutuatario può scegliere rate di importo più basso o può modificare la durata del finanziamento. Ciò si traduce in uscite mensili meno salate e in un piano di rimborso più favorevole rispetto al mutuo originario.

Abbatti il costo del tuo mutuo con la surroga fai subito un preventivo

Le offerte di mutuo surroga di agosto

Chi è intenzionato a trasferire il mutuo dal proprio istituto di credito a un altro per usufruire di condizioni migliori offerte dalla seconda banca, può confrontare i migliori mutui surroga ogni giorno e scegliere la soluzione che più si addice alle rispettive esigenze, rendendo così il trasferimento conveniente.

Partiamo da una simulazione di mutuo surroga a tasso fisso. Supponiamo che il richiedente sia un impiegato di 45 anni, residente a Roma, che percepisce un reddito di 2.600 euro mensili. Ipotizziamo che l’importo del mutuo sia di 100.000 euro, il valore dell’immobile di 200.000 euro e la durata del mutuo pari a 20 anni. La rilevazione è stata effettuata il 25 agosto e presenta come soluzioni migliori:

  • Mutuo Base di Crédit Agricole Italia
  • ProntoMutuo di Banca Popolare Pugliese

Al primo posto c’è Mutuo Base di Crédit Agricole Italia con una rata mensile di 531,85 euro (Tan 2,54% e Taeg 2,71%). Tanti i punti di forza di questo prodotto: erogazione immediata alla stipula, polizza casa gratuita e tasso promozionale con sottoscrizione polizza vita. Questo finanziamento è destinato a tutti i privati che alla scadenza del mutuo abbiano un'età massima di 75 anni. In caso di cointestazione è sufficiente che almeno uno dei cointestatari non abbia superato tale limite di età. Obbligatoria per legge l'assicurazione incendio e scoppio che deve essere contratta preventivamente all'erogazione del finanziamento.

Tra i migliori mutui surroga di agosto c’è anche ProntoMutuo di Banca Popolare Pugliese con una rata mensile di 542,17 euro (Tan 2,75% e Taeg 2,78%). Il finanziamento si rivolge a privati consumatori. Il richiedente non dovrà aver superato 80 anni alla scadenza dell'ultima rata, 90 anni per il garante. Il massimo importo finanziabile è fino all’80% del valore dell’immobile ipotecato. Le spese di perizia sono a carico della banca; assenti le spese di istruttoria.

Passiamo ora a una simulazione a tasso variabile. Il richiedente è un impiegato di 45 anni, residente a Roma, che percepisce un reddito di 2.600 euro mensili. Supponiamo che l’importo del mutuo sia di 100.000 euro, il valore dell’immobile di 200.000 euro e la durata del mutuo pari 20 anni.

Tra le soluzioni più convenienti del momento c’è Mutuo Domus Variabile di Intesa Sanpaolo con una rata mensile di 471,13 euro (Tan 1,25% e Taeg 1,39%). Tassi in promozione e filiali con orario flessibile sono i vantaggi di questo prodotto destinato a persone fisiche che agiscono per scopi estranei all’attività professionale imprenditoriale eventualmente svolta.

L’importo finanziabile minimo è pari a 50.000 euro. Le durate previste sono: 6, 10, 15, 20, 25, 30 anni. Assenti le spese di istruttoria, mentre i costi della perizia sono a carico dell’istituto. Le spese periodiche, ovvero di incasso rata e avviso scadenza o quietanza di pagamento, ammontano a 4 euro. La casa dovrà essere coperta da una polizza assicurativa contro i danni causati da incendio, scoppio, fulmine, per tutta la durata del finanziamento. Il mutuatario può comprare la copertura assicurativa da qualunque compagnia di assicurazioni iscritta all’Albo delle Imprese di Assicurazione e Riassicurazione tenuto dall’Ivass.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Articoli correlati