Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Manutenzione Ordinaria

La manutenzione ordinaria è l’insieme delle azioni manutentive che hanno come obiettivo quello di riportare un sistema (o un suo componente) da uno stato di avaria, allo stato di buon funzionamento senza modificarne il valore.

Nella manutenzione ordinaria rientrano tutti i lavori di riparazione e di mantenimento in efficienza di un immobile che possono essere eseguiti senza il rilascio di alcun titolo abilitativo

La principale differenza fra la manutenzione ordinaria e quella manutenzione straordinaria risiede nella loro natura. La prima comprende la semplice manutenzione correttiva e la manutenzione cosiddetta preventiva minore (che è volta a prevenire guasti). La manutenzione straordinaria comprende invece tutte le restanti azioni manutentive.

Nella manutenzione ordinaria sono compresi anche gli interventi di semplice riparazione di elementi strutturali, come ad esempio lo spostamento di porte e di arredi fissi interne all'unità immobiliare. Gli interventi che rientrano nella manutenzione ordinaria vi sono gli interventi sulle finiture esterne sono:

  • il ripristino di intonaci e rivestimenti
  • l’impermeabilizzazione delle coperture
  • l’installazione di inferriate alle finestre
  • il rifacimento di pavimentazioni di poggioli e terrazzi
  • la sostituzione di grondaie
  • la manutenzione delle aree verdi

La manutenzione ordinaria prevede anche gli interventi di ristrutturazione sulle finiture interne alle abitazioni come :

  • il rifacimento di intonaci e rivestimenti
  • la sostituzione di porte e finestre
  • il rifacimento di pavimentazioni interne

Infine la manutenzione ordinaria comprende anche tutti gli interventi sugli impianti quali:

  • la manutenzione obbligatoria della caldaia
  • le riparazioni degli impianti elettrici
  • gli interventi agli impianti idrici
  • la sostituzione di sanitari

La manutenzione ordinaria rientra a tutti gli effetti tra gli interventi di attività di edilizia libera. Non è quindi soggetta ad autorizzazione da parte del Comune. E’ tuttavia consigliabile inviare prima dell’inizio dei lavori una comunicazione in carta semplice al Comune. Tale comunicazione dovrebbe essere inviata anche a conclusione dei lavori.

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile