Scatta l'esodo da una banca all'altra

21/10/2019 (Fonte: Il Sole 24 Ore)

Il Sole 24 Ore

Secondo l'Osservatorio di MutuiOnline.it, a settembre 2019 le surroghe hanno subito un incremento del 100%, in termini di volumi, rispetto a settembre 2018. Sono praticamente raddoppiate, e la proiezione finale per ottobre traccia un passo di incremento intorno al 94%. Chi surroga oggi? «Si tratta per la quasi totalità di surroghe verso il tasso fisso- spiega Roberto Anedda, Direttore Marketing di MutuiOnline.it-. In molti stanno surrogando da fisso a fisso, e si tratta della seconda o terza operazione di surroga. Ma tanti stanno anche approfittando del momento favorevole per trasformare in un fisso di poco più caro, circa 20 o 30 punti base, il loro vecchio variabile. Quest'ultima operazione in particolare, però, può avere un senso solo se mancano ancora diversi anni alla fine del mutuo. Perchè, qualora ne mancassero cinque o poco più, cambiare il variabile potrebbe essere poco vantaggioso dato che le proiezioni sui tassi lasciano pensare che difficilmente nei prossimi cinque anni i tassi possano risalire in modo importante». Surrogare è anche una questione di timing. Chi lo ha fatto a settembre ha certamente colto il momento migliore perchè i tassi Eurirs erano addirittura negativi. Negli ultimi giorni sono risaliti di 30-40 punti base (0,3%-0,4%).

Apri il Pdf
Apri pdf Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Nuova corsa alle surroghe pubblicato il 11 novembre 2019
Fino all'ultima surroga pubblicato il 11 novembre 2019
Approfittare dei mutui a poco prezzo pubblicato il 17 ottobre 2019
Investire in case pubblicato il 31 ottobre 2019
Comprare casa a tasso zero (o quasi) pubblicato il 5 settembre 2019
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile