Rassegna stampa MutuiOnline, p. 19

Rassegna stampa Mutui: da carta stampata, tv e radio ecco i contributi più rilevanti riguardo al settore immobiliare, al mercato dei mutui e all’attività di MutuiOnline.it raccolti dalla nostra redazione specializzata.
Ricerca per parola chiave
Avvia la ricerca Cancella la ricerca
Tipo di contenuto: Pdf, Video, Audio
L'Unità
Le rate dei mutui degli italiani sono più alte di quelle pagate dai cittadini tedeschi e mediamente dai cittadini europei. Il calcolo è stato realizzato dal sito MutuiOnline.it...
11/01/2013 (Fonte: L'Unità)
Il Sole 24 Ore
Tassi ai minimi storici sui mutui europei, ma non per tutti. I dati appena diffusi dalla Banca centrale europea (Bce) aggiornato a fine novembre rivelano uno scenario a macchia di leopardo...
10/01/2013 (Fonte: Il Sole 24 Ore)
Unione Sarda
La corsa al ribasso dello spread fra Btp e i Bund non trascina con sé i mutui. Mentre il differenziale di rendimento fra i titoli di Stato italiani e tedeschi continua a scendere, i tassi applicati ai finanziamenti rimangono alti
06/01/2013 (Fonte: Unione Sarda)
Libero
Briandiamo, lo spread è a 275: ha raggiunto e superato la quota Monti (287 punti), è ai minimi dall'agosto del 2011. Adesso sì che l'economia reale si inizierà a volare...
04/01/2013 (Fonte: Libero)
Soldi e Bluerating
I  mutui erogati da MutuiOnline.it nel mese di novembre hanno registrato un calo nella principale finalità: rispetto a ottobre, l'osservatorio indica una flessione sui finanziamenti per l'acquisto della prima casa.
26/12/2012 (Fonte: Soldi e Bluerating)
Il Sole 24 Ore.com
Mutui, un calo senza fine. Secondo gli ultimi dati Istat, nel secondo trimestre 2012, sono stati erogati 69.830 i mutui garantiti da ipoteca immobiliare, il 41,2% in meno rispetto ai 118.834 dello stesso periodo del 2011.
14/12/2012 (Fonte: Il Sole 24 Ore.com)
La Stampa
Solo il 15% delle ricerche di finanziamento va a buon fine. L'ABI: paghiamo tassi che sono il doppio di quelli francesi.
13/12/2012 (Fonte: La Stampa)
Libero
Se c'è un vantaggio che ci arriva dalla crisi, quando riguarda l'Euribor. Il tasso interbancario in base al quale si calcola la maggior parte dei mutui variabili in Italia infatti è ai minimi storici.
13/12/2012 (Fonte: Libero)
Simplybiz.net
Per un mutuo da 100.000 euro finalizzato all'acquisto di una casa che costa 200.000, un impiegato milanese di 35 anni può pagare una rata di 975 euro al mese nel caso di un finanziamento decennale a tasso variabile, che sale a 1.0546 euro nel caso decida di optare per un tasso fisso.
10/12/2012 (Fonte: Simplybiz.net)
Unione Sarda.it
Non c'è verso: il trend di mercato si ripropone anche a novembre. Ormai da diversi mesi, i risparmiatori che voglio acquistare casa snobbano il tasso fisso, preferendo il variabile.
09/12/2012 (Fonte: Unione Sarda.it)
Corriere della Sera
La legge di stabilità, in prima stesura, prevedeva una modifica del sistema di deduzioni e detrazioni fiscali.
28/11/2012 (Fonte: Corriere della Sera)
La Repubblica
Tra il giugno 2011 e quello di quest'anno le ero gazioni a Roma sono crollate del 56,7%. E' il dato peggiore su base nazionale ma anche a Milano la discesa si fa sentire e arriva al 55%.
20/11/2012 (Fonte: La Repubblica)
La Repubblica
La rata di un prestito di 150mila euro costa 636 euro contro gli 840 del fisso. Aumenta la domanda di mutui a tasso variabile nella capitale.
20/11/2012 (Fonte: La Repubblica)
La Repubblica - Affari&Finanza
Malgrado tutto l'appeal continua. I prezzi si stanno sgonfiando rispetto ai picchi precedenti, ma la stretta creditizia si fa sentire sugli affari conclusi per salvare il settore occorre alleggerire le condizioni.
19/11/2012 (Fonte: La Repubblica - Affari&Finanza)
Tuttofondi
In calo a novembre il tasso sul mutuo legato all'Euribor, che continua a essere la scelta preferita (61,4%). E intanto si riducono le richieste per la seconda casa.
01/11/2012 (Fonte: Tuttofondi)
Unione Sarda.it
Nella sfida dei mutui casa il variabile batte il fisso, soprattutto dopo la discesa record dell'Euribor nel fine settimana.
28/10/2012 (Fonte: Unione Sarda.it)
Il Secolo XIX
Dopo aver stretto drasticamente i cordoni della borsa per un lungo periodo di tempo, le banche sono timidamente tornate a concedere mutui.
24/10/2012 (Fonte: Il Secolo XIX)
Il Sole 24 Ore
Chi ha un mutuo esaurisce subito il plafond di 3mila euro previsto per le detrazioni fiscali. E rende inutile chiedere altri sconti
17/10/2012 (Fonte: Il Sole 24 Ore)
Economiaweb.it
Il trionfo del tasso misto. Si tratta di prodotti rinegoziabili dopo un certo numero di anni. ma sono più costosi.
14/10/2012 (Fonte: Economiaweb.it)
Insurance Trade.it
Rispetto ad un decennio fa, è sostanzialmente cambiato l'idendikit di colui che riesce ad accedere ad un finanziamento, nel caso dei mutui. Ad oggi, il richiedente medio ha un'età media di 40 anni, un contratto a tempo determinato e una retribuzione compresa tra 1.500 e 2.500 euro.
11/10/2012 (Fonte: Insurance Trade.it)
Lamiafinanza.it
Tassi sostanzialmente stabili, rispetto a un mese fa, nella consueta rilevazione dell'Osservatorio MutuiOnline - Lamiafinanza.
09/10/2012 (Fonte: Lamiafinanza.it)
Simplybiz.net
Per un mutuo da 100.000 euro finalizzato all'acquisto di una casa che ne costa 200.000, un impiegato di 35 anni può pagare una rata di 971 euro al mese nel caso di un finanziamento decennale a tasso variabile, che sale a 1.046 euro nel caso si decida di optare per un tasso fisso.
08/10/2012 (Fonte: Simplybiz.net)
Unione Sarda.it
Esiste un altro spread (diverso dall'indice riferito ai Btp italiani e ai Bund tedeschi) che preoccupa le famiglie: è quello che viene applicato sui mutui.
07/10/2012 (Fonte: Unione Sarda.it)
Unione Sarda.it
La situazione degli spread dei mutui ha assunto in ques'ultimo anno aspetti quasi paradossali.
07/10/2012 (Fonte: Unione Sarda.it)
1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19    (19 pagine)
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile