Nuova corsa alle surroghe

11/11/2019 (Fonte: TG3 Rai)

TG3 Rai

I tassi di interesse sui mutui non sono mai stati così bassi ed è partita una nuova corsa alle surroghe, ossia il passaggio ad un’altra banca per approfittare di nuove condizioni più favorevoli. È dunque ancora il momento giusto per cogliere alcune opportunità? Ma in cosa consiste la surroga? 

«Sicuramente se si ha un mutuo con un differenziale di almeno 0.70/0.80 centesimi o al di sopra rispetto ai tassi attuali, conviene chiederla perché è difficile che i tassi possano scendere in maniera sensibile ulteriormente nel breve» - ricorda Roberto Anedda, Direttore Marketing di MutuiOnline.it. «Soprattutto in un momento come quello attuale in cui arrivano molte richieste di surroghe, le banche tendono un po’ a filtrarle, limitando magari quelle che hanno degli importi troppo limitati o una durata che ormai sta arrivando quasi a scadenza. Spesso la richiesta principale è quella di avere un conto su cui poggiare la rata del mutuo e in determinati casi, se i parametri del mutuo sono al limite per la concessione, può essere richiesta l’accensione di qualche polizza assicurativa di garanzia» - aggiunge Anedda.

 

Apri il Pdf
Apri pdf Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Gli ultimi sconti per chi cambia pubblicato il 2 dicembre 2019
Fino all'ultima surroga pubblicato il 11 novembre 2019
Nuovi mutui e surroghe pubblicato il 18 novembre 2019
Casa, sfida dei tassi pubblicato il 20 novembre 2019
I conti della casa pubblicato il 30 novembre 2019
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile