Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Mutui sempre più mini

13/07/2019 (Fonte: Milano Finanza)

Milano Finanza

L'ultima spallata l'hanno data l'apertura al taglio dei tassi e forse anche a un nuovo Qe da parte di Fed e Bce. E così i tassi di interesse, già ai minimi di sempre, sono scivolati ancora più in basso, livelli inimmaginabili per chi ha conosciuto i tassi a due cifre ante moneta unica, ma anche solo rispetto a pochi anni fa. E lo stesso vale per costo dei mutui. Basta pensare che anche i prestiti a lungo termine a tasso fisso, cioè 20-30 anni, oggi hanno costi largamente inferiori al 2%, contro il 5% del 2012-2013. E una sforbiciata significativa l'hanno subita anche i mutui indicizzati, oggi tutti sotto l'1%. Non a caso in questi anni la pratica della surroga l'ha fatta da padrona, consentendo via via ai mutuatari di sostituire il proprio prestito con uno meno caro, sostituzione risultata conveniente in almeno due o tre occasioni. A diventare più competitiva di volta in volta è stata una o l'altra delle voci che compongono il costo del mutuo, e cioè il livello del tasso, il tipo (fisso o variabile) e infine lo spread, cioè la remunerazione per l'istituto di credito.
Ma dopo le continue limature, qual è il costo attuale dei mutui? É quali le occasioni migliori oggi sul mercato? MutuiOnline.it ha analizzato i migliori 10 mutui sul mercato sulle varie tipologie e scadenze.

Apri il Pdf
Apri pdf Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Mutui prima casa, il momento è d'oro pubblicato il 8 luglio 2019
Mutui: un bilancio del I semestre dell'anno pubblicato il 10 luglio 2019
Mutui, il prezzo è giusto pubblicato il 17 luglio 2019
Sconti, promozioni e rate gratis pubblicato il 20 maggio 2019
Mutui, il fisso vince pubblicato il 13 maggio 2019
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile