Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Mattone a sconto

14/09/2019 (Fonte: Libero)

Libero

Il presidente della Bce ha prima annunciato e poi approvato un pacchetto di stimoli monetari che prevede, tra le altre cose, un'ulteriore riduzione dei tassi sui depositi (siamo al -0,5%) e la ripresa del Qe. Di conseguenza ad Agosto Eurirs e Euribor, i tassi che si applicano per pagare gli interessi sui mutui fissi e variabili sono scesi a livelli mai visti prima. Basta ripercorrere l'andamento dell'Eurirs a 20 anni per rendersi conto degli effetti. Da maggio a settembre il costo di una buona parte dei mutui a tasso fisso è diminuito di quasi un punto percentuale, arrivando a livelli record. Ovviamente anche i variabili sono scesi. Così è ripresa la corsa a chiedere soldi in prestito alle banche per acquistare casa e soprattutto è ripresa la caccia alla surroga. «Da fine luglio- spiega Roberto Anedda, Direttore Marketing di MutuiOnline.it - il mercato si è risvegliato. A settembre i prestiti per acquistare casa sono raddoppiati e quelli per le surroghe triplicati. Oggi è possibile trovare un variabile a 20 anni partendo dallo 0,22% e un fisso della stessa durata intorno allo 0,60%. Se consideriamo i costi complessivi (Taeg), si viaggia intorno allo 0,50% nel primo caso e allo 0,80% nel secondo».  Un'occasione d'oro che infatti in tanti stanno provando a sfruttare. 

Apri il Pdf
Apri pdf Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Approfittare dei mutui a poco prezzo pubblicato il 17 ottobre 2019
Scatta l'esodo da una banca all'altra pubblicato il 21 ottobre 2019
Comprare casa a tasso zero (o quasi) pubblicato il 5 settembre 2019
Effetto Draghi pubblicato il 18 settembre 2019
Nuova spinta dalla Bce pubblicato il 18 settembre 2019
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile