Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
logo mutuionline.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Il coronavirus non spaventa il mattone

09/03/2020
QN - Quotidiano Nazionale

Tassi ancora in calo e sempre più ai minimi storici e una forte crescita del canale online. Anche e soprattutto nelle zone rosse focolaio del Covid-19. É l'effetto del Coronavirus sul mercato dei mutui. Un effetto più positivo certamente rispetto a quello pesantissimo che sta avendo sull'economia e sulle Borse. Le prospettive di un rallentamento - e addirittura di una recessione per l'Italia - dovuta al Coronavirus hanno portato rapidamente ad una riduzione del costo del denaro con la Fed che la scorsa settimana ha tagliato i tassi di mezzo punto e con l'attesa che anche la Bce faccia questa settimana altrettanto. Con il dilagare del Coronavirus, si è registrato un calo dell'Euribor e ancor più marcatamente dell'Irs che ha raggiunto un livello appena superiore allo zero anche per le durate più lunghe. Con le migliori offerte, spiega Roberto Anedda - Direttore Marketing di MutuiOnline.it - che per un mutuo a tasso fisso partono a livello di Taeg da poco meno di 0,60% sui 20 anni e da 0,94% sui 30 anni. «La disponibilità di tassi sempre più convenienti, in particolare per i tassi fissi su cui si concentra ormail oltre il 90% della domanda di mutui sul portale - alimenta in questi primi mesi del 2020 la richiesta di mutui online. E al tempo del coronavirus e delle varie limitazioni alla mobilità, la possibilità di confrontare e richiedere un mutuo direttamente online, usufruendo anche del supporto telefonico gratuito di consulenti esperti, si presenta come un'ottima soluzione anche per evitare spazi affollati e mezzi pubblici».

Fonte: QN - Quotidiano Nazionale

Parole chiave

mutui tassi anedda coronavirus mutuionline.it

Articoli correlati