Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Detrazione ristrutturazioni: eliminata la raccomandata per l'inizio dei lavori

8/11/2011 in “Ultime novità mutui

Meno obblighi per chi usufruisce della detrazione del 36% dall’Irpef sui lavori di ristrutturazione edilizia. L’Agenzia delle Entrate ha infatti comunicato che non è più obbligatorio inviare la comunicazione di inizio dei lavori al Centro operativo dell’Agenzia con sede a Pescara.

Una buona notizia per coloro che vogliono ristrutturare casa che, grazie alle modifiche introdotte dal decreto legge 70 del 2011, non avranno più l’obbligo di inviare la raccomandata di inizio lavori. Come precisato dall’Agenzia delle entrate, rimarrà comunque l’obbligo di conservare ed esibire a richiesta degli uffici i seguenti documenti specifici:

- le abilitazioni amministrative richieste in relazione alla tipologia di lavori da realizzare (concessione, autorizzazione o comunicazione di inizio lavori) o, nel caso in cui non sia richiesto alcun titolo abilitativo, la dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà;

- la domanda di accatastamento per gli immobili non ancora censiti;

- la ricevuta di pagamento dell’Ici (se dovuta);

- la delibera assembleare di approvazione dell’esecuzione dei lavori in caso di interventi su parti comuni di edifici e tabella millesimale di ripartizione delle spese;

- la dichiarazione di consenso del possessore dell’immobile all’esecuzione dei lavori quando sono effettuati dal detentore dell’immobile, se diverso dai familiari residenti.

- la comunicazione preventiva con la data di inizio lavori dell’Asl;

- le fatture e ricevute fiscali che approvano le spese sostenute;

- le ricevute dei bonifici di pagamento.

Ricordiamo che la detrazione dall’Irpef di una quota pari al 36% dell’importo delle spese per la realizzazione di opere edilizie è attuabile fino a un importo massimo di 48.000 euro per immobile e può essere richiesta fino al 31 dicembre 2012.

Come valuti questa notizia?
Detrazione ristrutturazioni: eliminata la raccomandata per l'inizio dei lavori Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
I mutui seconda casa più convenienti di gennaio 2019 pubblicato il 19 gennaio 2019
Cercasi case bizzarre e green pubblicato il 4 febbraio 2019
I migliori mutui ristrutturazione di gennaio 2019 pubblicato il 21 gennaio 2019
I giovani sognano una casa smart e a portata di click pubblicato il 3 dicembre 2018
Prezzi in ribasso per le case in montagna pubblicato il 16 dicembre 2018
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile