Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

I migliori mutui per ristrutturazione di ottobre

5/11/2017 in “Ultime novità mutui

mutui ristrutturazioneSecondo l’ultimo rapporto ABI le condizioni di credito al consumo, restano nel 2017 molto vantaggiose. L’Associazione Bancaria Italiana parla di settembre e ottobre come mesi da record per quanto riguarda i mutui.

Ma quali sono i migliori mutui per ristrutturazione di ottobre?

Entriamo nel dettaglio e scopriamo il tasso d’interesse medio e le offerte più vantaggiose.

In base ai dati ABI il tasso d’interesse medio dei mutui per acquistare casa ha raggiunto il mese scorso il minimo storico dell’1,97%, contro il 2,11% di agosto. Sulle nuove erogazioni, i consumatori hanno dimostrato una netta preferenza per il tasso fisso, e le loro scelte hanno incontrato l’offerta delle banche, predisposte nel 2017 a concedere più facilmente mutui a famiglie e imprese (+1,4%).

Fra i contratti bancari, non sono solo i mutui per l’acquisto di prima o seconda casa a garantire condizioni favorevoli, anche i migliori mutui per ristrutturazione di ottobre assicurano rate personalizzate e altri vantaggi, sia da parte delle banche che da parte dello Stato, che facilita l’accesso al mutuo. Ne abbiamo parlato approfonditamente nella news "Agevolazioni fiscali: mutui ristrutturazioni, migliorie energetiche ancora più facili".

Il mutuo per ristrutturazione può essere richiesto, come il mutuo tradizionale, in presenza di una fonte di reddito che ne consenta il rimborso. Per questo motivo fra i documenti da allegare alla richiesta rivolta alla banca, rivestono particolare importanza le buste paga, o la dichiarazione dei redditi per i lavoratori autonomi o i professionisti con partita Iva, che in presenza di entrate adeguate, possono accedere al prestito anche senza garante.

Di seguito i casi in cui risulta conveniente chiedere un mutuo ristrutturazione:

• i proprietari di casa che vogliono eseguire lavori di straordinaria manutenzione, ristrutturare parzialmente o totalmente un immobile;

• chi ha aderito al progetto acquistare casa a 1 euro con obbligo di ristrutturazione;

• gli acquirenti di ruderi, immobili o appartamenti da riattare.

Esistono diverse tipologie di mutui per ristrutturazione, da richiedere in base alle opere da eseguire (manutenzione ordinaria, manutenzione straordinaria o esecuzione di grandi opere), ma qualunque sia la formula adatta alle proprie esigenze, i migliori preventivi possono essere confrontati online su Mutuionline.it.

Di seguito i risultati ottenuti dalla simulazione del 25 ottobre 2017 per il profilo dipendente a tempo indeterminato, età 35 anni, reddito 1.200 euro netti al mese, richiesta di mutuo a tasso fisso per immobile sito a Milano del valore di valore 120mila euro, importo del mutuo 70mila euro, durata 30 anni:

Il primo risultato relativo ai migliori mutui per ristrutturazione di ottobre è MutuoNow di Veneto Banca, che propone ad una rata mensile di 265,79 euro, un mutuo a tasso fisso pari al 2,20% (spese di istruttoria 750 euro, spese di perizia 128,10 euro), TAEG al 2,45%. Intesa San Paolo, con rata di stesso importo, offre Mutuo Domus Fisso. Mutuo Domus Fisso prevede un tasso fisso del 2,20%, spese di istruttoria pari a 900 euro, perizia 320 euro, TAEG al 2,49%.

Banco di Sardegna, con una rata di 267,57 euro mensili offre Mutuo Facile Tasso Fisso. Il contratto si caratterizza per un tasso finito del 2,25%, spese di istruttoria pari a 700 euro, perizia 254,16 euro, TAEG al 2,49%. BPER Banca ad una rata leggermente più alta (276,22 euro al mese), permette di gestire il mutuo interamente online. L’offerta include tasso fisso al 2,49%, spese iniziali di istruttoria 599 euro, perizia 254,16 euro, TAEG al 2,71%.

Segue Credem, con una rata mensile pari a 269,72 euro ed erogazione del mutuo all’atto. CheBanca! invece, istituto di credito online, con una rata di 279,14 euro garantisce uno sconto del -0,10% sullo spread (tasso fisso al 2,57%, istruttoria 500 euro e spese di perizia 250 euro, TAEG al 2,74%).

Per verificare la fattibilità senza impegno e per consultare tutti i dettagli delle offerte, richiedi ora un preventivo mutuo per ristrutturazione.

A cura di Ele Libra
Come valuti questa notizia?
I migliori mutui per ristrutturazione di ottobre Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Mutui: giù ancora i tassi, ritorna la surroga pubblicato il 13 marzo 2018
I mutui più convenienti di maggio pubblicato il 7 maggio 2018
I mutui verdi: a che punto siamo in Italia? pubblicato il 17 maggio 2018
I mutui ristrutturazione più convenienti di settembre pubblicato il 12 settembre 2017
Abi: meno sofferenze bancarie e mutui più vantaggiosi pubblicato il 3 aprile 2018
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile