Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Terremoto: accordo per sospensione mutui in Emilia Romagna

Il sisma che ha colpito l’Emilia Romagna il 20 maggio scorso ha causato ingenti danni a strutture e abitazioni. Per venire incontro a coloro che hanno un mutuo in corso e devono effettuare riparazioni agli immobili residenziali, commerciali e industrali, l'ABI ha invitato tutte le banche ad avviare a partire dal 30 giugno 2012 la misura di sospensione del mutuo nei confronti dei soggetti più colpiti dall'evento sismico.

La richiesta dell'Abi è diretta ad attivare la sospensione delle rate del mutuo almeno fino alla fine del 2012: chi ha subito danni alla propria abitazione, anche parziali, ed è interessato ad attivare la sospensione può presentare alla propria filiale una semplice autocertificazione del danno subito all'immobile sul quale è acceso il finanziamento.

Inoltre, per sostenere e agevolare il ritorno alla normalità delle famiglie e delle aziende che sono state colpite dal terremoto, l'ABI ha comunicato che le banche hanno già messo a disposizone un plafond per finanziamenti a condizioni di favore di 800 milioni di euro.

A cura della Redazione

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Parole chiave

terremoto abi mutui sospensione rate

Articoli correlati