Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
logo mutuionline.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Più mutui casa nel 2021

Il 2021 si è chiuso con quasi 750mila compravendite nel mercato immobiliare. I maggiori rialzi sono stati osservati nelle città di Genova e Roma. A crescere nei 12 mesi presi in esame sono anche gli acquisti effettuati mediante il ricorso a un mutuo ipotecario.

31/05/2022
famiglia con genitori e bimba che mette su casa
Aumentati i mutui casa nel 2021

Nel 2021 366mila compravendite di abitazioni sono state effettuate mediante un mutuo. Nel corso dello scorso anno sono stati concessi circa 50 miliardi di euro in totale dagli istituti di credito. Parliamo di un aumento di finanziamenti del 34% rispetto all’anno precedente. Sono i numeri presenti nel Rapporto immobiliare residenziale realizzato dall’Osservatorio del mercato immobiliare dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con ABI, l’Associazione bancaria italiana.

Dall’indagine emerge che sempre nel corso del 2021 sono stati affittati più di un milione e 365mila appartamenti. La superficie media di una casa locata è di circa 84 metri quadrati con un canone annuo medio di 70,6 €/m2.

Il rapporto riporta anche l’indice di accessibilità, ossia la possibilità di una famiglia media di poter comprare una casa tramite un mutuo. Dall’analisi è venuto fuori che le condizioni di accesso delle famiglie all’acquisto di casa sono rimaste stabili sia rispetto al 2020 che al 2019. Nel 2021 l’indice di accessibilità è risultato pari al 14,9%. Una condizione favorita dai tassi di interesse ancora bassi, anche se in leggera crescita rispetto a prima, e dal recupero del reddito delle famiglie italiane dopo la fase più acuta dell’emergenza sanitaria.

L’incide di accessibilità è risultato in crescita in 11 regioni italiane. A classificarsi prime in classifica sono Lazio, Piemonte, Puglia, Sicilia e Toscana, dove il miglioramento dell’indice è risultato superiore ai 2 decimi di punto. La Lombardia è, invece, l’unica regione in cui l’indice di accessibilità non è cresciuto rispetto al 2020.

Acquista la casa dei tuoi sogni con un mutuo fai subito un preventivo

Lombardia sul podio nel 2021 per numero di compravendite

E se da un lato la Lombardia ha presentato un indice di accessibilità costante, dall’altro si conferma come la regione italiana con il maggior numero di compravendite nel 2021: si contano qui ben 159mila transazioni.

Bene anche il Molise, regione in cui è stato registrato il maggior incremento di compravendite di case. La crescita è pari al 42,3%. A seguire ci sono: la Liguria (+38,1%) e la Calabria (+37,9%). Ottime performance anche nelle grandi città: Roma (+31,4%) e Genova (+32,2%), seguite da Firenze (+28,9%) e Torino (+28,2%). Bene anche Napoli (+27,6%), Milano (+24,4%) e tutte le altre principali città.

In totale il mercato delle abitazioni in Italia è stato caratterizzato da 748.523 transazioni. A Roma si contano nel 2021 38.841 scambi di case; a Milano 26.923; a Torino 15.224; a Napoli 8.096; a Genova 8.886; a Palermo, 6.088; a Bologna 6.559 e a Firenze 5.443. Un trend positivo ormai presente dal 2014 e che ha presentato una battuta d’arresto solo nel 2020, causa Covid.

Nel rapporto di Abi e Agenzia delle Entrate viene anche fatta una suddivisione territoriale più dettagliata:

  • Nord Ovest: 256.329 scambi
  • Nord Est: 150.697 scambi
  • Centro: 154.309 scambi
  • Sud: 123.591 scambi
  • Isole: 63.596 scambi

Chi oggi è alla ricerca di un finanziamento per comprare casa, può confrontare i migliori mutui del giorno, scegliendo la soluzione più conveniente per acquistare casa. Per chi ha meno di 36 anni c’è la possibilità di ottenere un tasso agevolato e di beneficiare dei vantaggi fiscali offerti dal Governo per i giovani affinché possano “conquistare” una loro autonomia abitativa. La dotazione del fondo di Garanzia per la prima casa è stata incrementata di 250 di milioni di euro per quest’anno. Ammontava a 290 milioni di euro lo scorso anno.

Più scambi di box e posti auto

Nel corso del 2021 è stato registrato anche un aumento di compravendite di box e posti auto. Si contano ben 436mila transazioni in Italia. Il dato è in crescita del 31,8% rispetto al 2020 e del 23,2% rispetto al 2019. Scambiati anche 140.700 depositi pertinenziali in tutto il territorio nazionale.

Quali sono i migliori mutui a tasso variabile di oggi?

Migliori mutui acquisto prima casa: simulazione a tasso variabile, impiegato 30 anni, residente a Milano, reddito 1.700 euro mensili, importo mutuo 130.000 euro, valore immobile 130.000 euro, durata mutuo 30 anni. Rilevazione del 29/01/2023 ore 09:00.
Rata mensile
€ 561,28
BANCO BPM
MUTUO YOU GIOVANI GREEN - FONDO GARANZIA PRIMA CASA
TAN: 3,19%
Spese iniziali: Istruttoria: € 0,00 Perizia: € 320,00
TAEG: 3,30% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 561,28 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Campagna Promozionale Mutui
Rata mensile
€ 558,66
BPER BANCA
BPER MUTUO GIOVANI UNDER 36 CON FONDO DI GARANZIA CONSAP VARIABILE VANTAGGIO OPZIONE
TAN: 3,15%
Spese iniziali: Istruttoria: € 390,00 Perizia: € 280,00
TAEG: 3,31% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 558,66 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • Condizioni esclusive online
Rata mensile
€ 643,33
INTESA SANPAOLO
MUTUO GIOVANI
TAN: 4,30%
Spese iniziali: Istruttoria: € 1.350,00 Perizia: € 320,00
TAEG: 4,54% (Indice Sintetico di Costo)
Rata: € 643,33 (mensile)
Vantaggi & Promozioni
  • 50% di sconto su spese di istruttoria
  • Tassi in promozione
  • Anche prima della casa con Mutuo in Tasca
A cura di: Tiziana Casciaro

Articoli correlati