Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Mutui green prima casa: quali scegliere?

I mutui green sono prodotti ideati per tutti coloro che tengono all'ambiente e che intendono comprare un immobile ad alta efficienza energetica, o ristrutturare la casa in cui si vive per innalzare la classe energetica. Con questa tipologia di mutuo si risparmia su costi e consumi domestici.

27/08/2020 in MutuiOnline informa

Comprare un immobile ad alta efficienza energetica o anche riqualificare il tuo appartamento, incentivando il risparmio energetico. Ora con i mutui green tutto questo è possibile e soprattutto a condizioni agevolate.

I mutui verdi sono finalizzati proprio ad incentivare l’acquisto di prime e seconde case efficienti e moderne. Con questa tipologia di mutuo si risparmia sui costi e sui consumi domestici. Le “quattro mura” assumono maggiore valore nel tempo e contemporaneamente si dà una mano nella tutela dell’ambiente circostante.

I migliori mutui green

Facciamo una simulazione di mutuo green finalizzato all’acquisto della prima casa. Ipotizziamo che il tasso sia fisso, che il valore dell’immobile sia pari a 180.000, l’importo del mutuo sia di 130.000 euro e la durata di 30 anni.

Supponiamo, inoltre, che il richiedente abbia 32 anni, un contratto a tempo indeterminato e che risieda a Roma. La rilevazione è stata effettuata nella giornata di giovedì 27 agosto.

Quali sono i migliori mutui green?

  • Mutui Giovani Green di Intesa Sanpaolo
  • Mutuo Credit Agricole di Crédit Agricole Italia

Al primo posto si piazza Mutuo Giovani Green di Intesa Sanpaolo che prevede una rata mensile di 421,12 euro (Tasso fisso 1,05% e Taeg 1,19%). Tanti i vantaggi per chi opta per questo prodotto: tassi in promozione e fino a 10 anni di rate leggere.

Il mutuo green, targato Intesa Sanpaolo, si rivolge a tutti coloro che agiscono per scopi estranei all’attività professionale imprenditoriale eventualmente svolta con età compresa tra i 18 e i 35 anni (non compiuti) al momento della stipula.

mutuatari devono essere residenti in Italia e alla scadenza del mutuo non devono avere un’età superiore ai 75 anni. Nel caso di mutuo cointestato, entrambi gli intestatari devono rispettare i limiti di età indicati.

L’importo finanziabile è fino all' 80% del minore tra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile cauzionale. L’importo minimo è pari a 30.000 euro; nessun limite, invece, di importo massimo. In caso di lavoratori atipici l’importo massimo è pari a 300.000 euro.

Le durate previste per questa tipologia di mutuo green sono: 6, 10, 15, 20, 25, 30, 35 e 40 anni. Per le domande sottoscritte nel mese di agosto, il tasso relativo all'offerta Green prevede una riduzione - attualmente pari a 10bps - rispetto al tasso del Mutuo Domus.

Il piano di ammortamento può essere di due tipi: base (piano di ammortamento alla francese a rate costanti posticipate) e base light (piano di rimborso innovativo). Il Piano base light prevede la possibilità di scegliere anche un primo periodo di preammortamento, che può variare da 1 a 10 anni (le rate pagate in questo periodo sono composte da soli interessi).

Nel caso in cui venga scelto un preammortamento superiore a un anno, al termine dei primi 12 mesi, il cliente ha la facoltà di interrompere il preammortamento e attivare il pagamento delle rate di ammortamento, comprensive di capitale e interessi.

L'offerta Green è legata alla classe energetica dell'immobile oggetto del mutuo e dichiarata dal cliente in fase di istruttoria del mutuo. In particolare, nel caso di finalità acquisto la classe energetica dovrà essere uguale o superiore alla B, mentre per tutte le finalità inerenti alla ristrutturazione i lavori eseguiti dovranno portare ad un miglioramento della classificazione energetica. In tutti i casi di offerta Green, il cliente dovrà fornire, prima della stipula del mutuo, la certificazione energetica (APE) comprovante quanto dichiarato.

Conveniente anche il mutuo di Credit Agricole Italia con una rata mensile di 436,29 euro (Tasso fisso 1,30% e Taeg 1,42%). Il mutuatario inizia a pagare dopo un anno e ha diritto ad un tasso promozionale con la sottoscrizione della polizza vita. Previsto, inoltre, uno sconto dello 0,10% per classe energetica A o B.

Questo mutuo si rivolge a tutti i privati che alla scadenza abbiano un’età massima di 75 anni. In caso di mutuo cointestato, è necessario che almeno uno dei cointestatari non abbia superato tale limite di età.

L’importo finanziabile è pari all’80% del valore dell'immobile, inteso come il valore minore tra il valore di mercato certificato dalla perizia del bene offerto in garanzia e il prezzo indicato nell’atto di acquisto.

Obbligatoria per legge l'assicurazione incendio e scoppio: va contratta preventivamente all'erogazione del finanziamento. L’assicurazione viene offerta gratuitamente dalla banca per erogazioni entro 30 giorni dalla data richiesta; oltre i 30 giorni saranno applicate le condizioni tempo per tempo vigenti.

Ad ogni mutuo saranno associate tre opzioni di flessibilità, una attivabile solo alla stipula e due attivabili durante la vita del mutuo. Al momento della stipula c’è IniziaConCalma: il cliente ha possibilità di sospendere fino a 12 rate con conseguente allungamento del piano di ammortamento. Il cliente, quindi, stipula il mutuo oggi ed inizia a pagare fino a massimo un anno dopo (i mesi di sospensione si sommano all’eventuale periodo di preammortamento tecnico). Gli interessi maturati durante il periodo di sospensione vengono ripartiti in quote uguali sulle rate di ammortamento a partire dalla prima rata successiva al periodo di sospensione.

Durante la vita del mutuo è possibile scegliere l’opzione SaltaRata, ossia la possibilità di saltare una rata ogni anno, senza costi aggiuntivi. Una terza opzione a scelta del cliente è tra:

  • SospendiRata: sospensione totale del pagamento delle rate fino a massimo 12 mesi
  • SospendiQuota: sospensione del rimborso della sola quota capitale per 4 volte per massimo 24 mesi
  • RegolaMutuo: variazione in aumento o in riduzione fino a un massimo di 5 anni della durata originaria una sola volta nel corso della vita del mutuo
A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Parole chiave

mutui green efficienza energetica sostenibilità ambientale

Articoli correlati