Mutui Surroga: tutte le migliori offerte

19/06/2019 in “MutuiOnline informa

Mutui Surroga: tutte le migliori offerte

Chi doveva surrogare lo ha già fatto, o almeno così sembra dalle rilevazioni dell’Osservatorio MutuiOnline.it che per il mese di maggio registrano una contrazione dei mutui surroga al 38,3% contro il 46,1% dello scorso anno. Un trend che sembra non si arresti e che continuerà anche nei prossimi mesi.

Ma come osserviamo nella news “I migliori mutui surroga di maggio 2019”, la surroga non passerà di moda fino a quando i tassi saranno ancora così bassi. Non solo. Se lo scorso mese l’Eurirs, il tasso al quale si agganciano i nostri mutui a tasso fisso, aveva segnato il valore più basso dal lontano 7 novembre 2016, lo 0,99%, attualmente la situazione è ancora più allettante.

Il 13 giugno scorso proprio l’Eurirs a 20 anni ha registrato uno scivolone arrivando a segnare lo 0,76% (dati Osservatorio Tassi MutuiOnline). A queste condizioni, ogni surroga che si rispetti è servita su un piatto d’argento, visto che generalmente il passaggio a una nuova banca e a un nuovo mutuo si fa cercando la stabilità del tasso fisso.

Come surrogare e fare un affare con MutuiOnline.it

Il presupposto per ottenere un reale risparmio è trovare il finanziamento migliore per la casa. Per farlo, basta affidarsi al portale di comparazione leader in Italia, che fornisce preventivi personalizzati per ogni differente richiesta.

Oggi valuteremo le migliori soluzioni possibili su MutuiOnline.it per un quarantenne della provincia di Roma che richiede 100.000 euro per rimanenti 20 anni di mutuo e un valore della casa di 200.000 euro.

Vediamo allora cosa offre il mercato a chi volesse passare a una nuova banca approfittando delle occasioni del mercato, ricordando che la surroga non comporta alcun costo per il mutuatario, ma sarà la nuova banca a provvedere alla perizia, all’istruttoria e a ogni spesa notarile.

I migliori mutui surroga a tasso fisso

Intesa Sanpaolo torna a proporre le soluzioni più convenienti con Mutuo Domus Fisso. La rata mensile è di 471,13 euro, il Tan 1,25% e il Taeg 1,35%. La Banca offre condizioni di tasso in promozione rispetto a quelle riportate nel Foglio Informazioni Generali, valide per un tempo limitato.

Credem offre la seconda soluzione più conveniente, con RI Mutuo a Tasso Fisso e una rata mensile identica a quella vista sopra di 471,13 euro. Anche il Tan è uguale, 1,25% mentre il Taeg è leggermente più alto, 1,37%, ma l’erogazione del finanziamento avviene all’atto. Queste condizioni sono valide solo per operazioni gestite online da nuovi clienti fino al 30 giugno (data invio richiesta) e per mutui stipulati entro il 30 agosto 2019.

I migliori mutui surroga a tasso variabile

Con i valori dell’Eurirs così bassi, la differenza del variabile con il fisso si assottiglia.

A vincere con la proposta più conveniente è questa volta Credem. RI Mutuo a Tasso Variabile ha una rata di 436,98 euro al Tan dello 0,48% e Taeg 0,59%.

Segue come miglior offerta quella di UniCredit con Mutuo Unicredit Tasso Variabile e una rata di 443,49 euro. Il Tan è 0,63%, il Taeg 0,69%, di poco maggiore del Tan, a indicare che il mutuo prevede spese minime. Sono infatti gratuite le spese periodiche, quelle di incasso rata e di gestione della pratica. Con Unicredit il cliente può attivare, a partire dal ventiquattresimo mese successivo all’erogazione:

- Taglia Rata per sospendere il pagamento della quota capitale fino ad un massimo di 12 mesi;
- Riduci Rata per allungare il piano dei pagamenti fino a un massimo di 48 mesi;
- Sposta Rata per slittare in avanti il piano dei pagamenti fino a un massimo di tre mesi.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Mutui Surroga: tutte le migliori offerte Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
I migliori mutui prima casa di novembre 2019 pubblicato il 13 novembre 2019
I migliori mutui prima casa di settembre 2019 pubblicato il 14 settembre 2019
È di nuovo boom di surroghe pubblicato il 05 novembre 2019
Mutui: surroghe e tasso fisso le star del mercato pubblicato il 12 novembre 2019
Istat: il mercato immobiliare cresce a vista d'occhio pubblicato il 06 maggio 2019
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile