Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

I migliori mutui seconda casa di gennaio 2020

Pubblicato il 13/01/2020 in MutuiOnline informa

Aggiornato il 14/01/2020

Chi decide di iniziare il nuovo anno con un investimento o di comprare una seconda casa, magari al mare o in montagna, può richiedere un mutuo seconda casa. Soprattutto negli ultimi tempi gli italiani sono tornati, infatti, ad investire nel mattone. Nel 2019 il mercato immobiliare ha presentato un segno più con domande in crescita e tempi di vendita più ridotti.

Il mutuo per la seconda casa non presenta le stesse agevolazioni di un mutuo prima casa, che oggi rappresenta la tipologia di mutuo più richiesta nel nostro Paese. I mutui seconda casa, ad esempio, non beneficiano dell’imposta sostitutiva dello 0,25% ma l’importo finanziato è tassato al 2%.

Per trovare la soluzione di mutuo più adatta alle proprie necessità è possibile inserire i dati nel modulo di comparazione di MutuiOnline.it e richiedere un preventivo mutuo gratuito e senza impegno. Puoi inoltre anche accedere all’elenco dei migliori mutui seconda casa del giorno.

Mutui seconda casa a tasso fisso

Con MutuiOnline.it puoi conoscere le soluzioni più adatte alle tue esigenze. Facciamo una breve simulazione, immaginando che a chiedere il mutuo per l’acquisto di una seconda casa sia un impiegato di 45 anni di Roma con reddito pari a 2.600 euro mensili. L’immobile individuato ha un valore di 160.000 euro da pagare con l’aiuto di un mutuo di 110.000 euro dalla durata di 20 anni.

Tra le migliori soluzioni a tasso fisso rilevate il 13 gennaio c’è quella di Bper Banca che propone una rata mensile di 500,02 euro, un tasso fisso allo 0,88% e un Taeg all’1,25%. Le spese iniziali prevedono quelle di istruttoria, 599 euro, e quelle di perizia pari a 254 euro. 

La durata prevista è compresa tra 5 e 30 anni; la frequenza delle rate è mensile. L’imposta sostitutiva è pari al 2,00% nel caso di operazione riguardante la seconda casa. La polizza incendio e scoppio è obbligatoria per legge ma non va necessariamente sottoscritta con la banca. La banca offre invece la polizza “Ripara casa new”, che offre coperture relative a danni materiali e diretti dell’immobile e al suo contenuto al seguito di incendi, eventi atmosferici, danni da acqua da condotta, fenomeni elettrici.

Al secondo posto si piazza la proposta di mutuo di Webank con una rata mensile di 502,94 euro (Tan 0,94% e Taeg 1,20%). Perizia gratuita, assicurazione casa gratuita e uno specialista mutui dedicato.

Il mutuo si rivolge a persone fisiche residenti in Italia da almeno 3 anni. Età massima dei richiedenti: 60 anni. Il mutuo deve concludersi entro l'80esimo anno di età.

Le migliori opzioni a tasso variabile

Per chi opta per un mutuo seconda a casa a tasso variabile, tra le migliori soluzioni rilevate il 13 gennaio, Unicredit propone una rata mensile pari a 477,27 euro (Tan 0,41% e Taeg 0,75%). Le spese iniziali prevedono un costo di 500 euro per l’istruttoria e di 250 euro per la perizia. Tale mutuo si rivolge a tutte le persone fisiche che agiscono per scopi strettamente personali estranei quindi all'attività imprenditoriale, commerciale, artigianale o professionale che eventualmente svolgono.

L’età massima del richiedente più giovane alla scadenza del mutuo non può eccedere gli 80 anni compiuti. Il valore massimo di concedibilità (Loan To Value) non potrà superare l'80% del minor valore tra il valore commerciale da perizia ed il prezzo effettivamente pagato in sede di acquisto.

È richiesta una copertura incendio/scoppio obbligatoria sull’immobile oggetto di garanzia ipotecaria. Il cliente ha la facoltà di scegliere se avvalersi di una polizza collocata dalla Banca o in alternativa di una polizza di compagnia assicuratrice esterna. 

Intesa Sanpaolo propone un mutuo a tasso variabile con rata mensile pari a 481,25 euro (Tan 0,49% e Taeg 0,89%). Le spese iniziali prevedono un costo di 850 euro per quelle di istruttoria e di 320 euro per la perizia. I destinatari del mutuo sono persone fisiche che agiscono per scopi differenti all’attività professionale imprenditoriale svolta.

L’importo finanziabile è fino all’80% del minore tra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile cauzionale. Importo minimo: 30.000 euro senza alcun limite di importo massimo. Le durate previste per questo mutuo seconda casa sono: 6, 10, 15, 20, 25, 30 anni. La frequenza delle rate è mensile. L’imposta sostitutiva è pari al 2,00% in caso di operazione riguardante la seconda casa. L’immobile offerto in garanzia deve essere assistito da una polizza assicurativa contro i danni causati da incendio, scoppio, fulmine, per tutta la durata del finanziamento.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Parole chiave

seconda casa mutuo seconda casa miglior mutuo seconda casa

Articoli correlati