Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

I migliori mutui per giovani a ottobre 2020

Sono davvero tanti i giovani che negli ultimi tempi, dati anche i tassi di interesse ai minimi storici, intendono comprare casa. Chi ha meno di 35 anni ha diritto a una serie di agevolazioni, per esempio rispetto ai tassi di interesse, e vantaggi fiscali.

12/10/2020 in MutuiOnline informa

Chi ha intenzione di comprare casa ed è alla ricerca di un mutuo per finanziarne l’acquisto, può richiedere un mutuo prima casa se non è già proprietario di altri immobili. Le banche arrivano ad offrire fino all’80% del valore della casa.

Tra i soggetti che possono fruire delle agevolazioni sulla prima casa ci sono anche i giovani. Chi ha un’età inferiore ai 35 anni rientra, infatti, nella categoria dei destinatari dei mutui agevolatiI tassi di interesse, in questi casi, sono più bassi rispetto a quelli presenti sul mercato.

Inoltre con il mutuo giovani 100% è possibile ottenere tutto l’importo necessario per l’acquisto di casa; i tempi di rimborso della somma risultano anche maggiori rispetto a quelli tradizionali.

I giovani, di età inferiore ai 35 anni, così come le giovani coppie coniugate (con o senza figli), risultano pure tra i destinatari con priorità del Fondo di garanzia mutui, istituito per concedere garanzie su mutui dall’importo non superiore ai 250mila euro. La domanda per accedere al finanziamento va presentata direttamente alla banca o anche all’intermediario finanziario presso cui si fa richiesta di mutuo.

I migliori mutui per giovani coppie

Con MutuiOnline.it puoi confrontare tutti i mutui prima casa per giovani e trovare l’offerta vantaggiosa che più risponde alle tue esigenze. Facciamo una simulazione di mutuo prima casa giovani e ipotizziamo che il valore dell’immobile sia di 180.000 euro e l’importo del mutuo pari a 130.000 euro. Il richiedente ha 27 anni ed è un dipendente a tempo indeterminato che percepisce 1.600 euro al mese e vive a Milano. La rilevazione mutui è stata effettuata nella giornata di giovedì 8 ottobre.

Il miglior mutuo per giovani di ottobre è CasAmica Rata Certa Giovani Btl di Banca del Territorio Lombardo (Tasso fisso 1,00% e Taeg 1,11%). Si tratta di un finanziamento pensato per agevolare le nuove generazioni nell’acquisto della prima casa. Questo mutuo si rivolge, infatti, a tutti i consumatori con età massima pari a 40 anni.

L’importo minimo finanziabile è di 80.000 euro; quello massimo è pari a 300.000 euro. Il tasso è pari allo 0,85% fino a 20 anni e all’,1,00% oltre 20 anni. Obbligatoria per legge l’assicurazione incendio e scoppio che va contratta preventivamente all’erogazione del finanziamento.

Conveniente per un giovane anche Mutuo Spensierato di Bnl - Gruppo Bnp Paribas con una rata mensile di 424,13 euro (Tasso fisso 1,10% e Taeg 1,25%). Ad accedere a questo mutuo possono essere tutti i lavoratori dipendenti con contratto a tempo indeterminato, i lavoratori autonomi/liberi professionisti. Il richiedente alla fine del finanziamento non dovrà aver superato gli 80 anni, il garante 85 anni.

Il massimo importo finanziabile è pari all’80% del valore dell’immobile per finalità acquisto. Per domande di mutuo stipulate dalla clientela entro il 31 ottobre 2020 saranno applicate condizioni promozionali, che prevedono uno sconto sulle condizioni ordinarie in vigore alla data di stipula. Il premio mensile della polizza incendio e scoppio viene addebitato sulle singole rate pari a 0,0155% della somma assicurata diviso per il numero di rate annuali.

In terza posizione si colloca Mutuo Carige Giovani di Banca Carige con una rata mensile di 427,15 euro (Tasso fisso 1,15% e Taeg 1,28%). Questo finanziamento di tipo ipotecario residenziale, a tasso fisso o variabile, si rivolge unicamente ai giovani di età inferiore ai 35 anni per l’acquisto di unità immobiliari, site nel territorio nazionale, da adibire ad abitazione principale del mutuatario, nonché per eventuali e contestuali interventi di ristrutturazione e accrescimento di efficienza energetica.

L’importo massimo concedibile sarà pari all' 80% del minore tra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile cauzionale. Le spese di istruttoria sono pari al 7 per mille dell’importo erogato con un minimo di 850 euro. La perizia è a carico del mutuatario. L'effettiva erogazione del mutuo avviene nel momento della certificazione da parte del notaio dell’avvenuta iscrizione ipotecaria.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Parole chiave

mutui giovani coppie mutui giovani mutuo prima casa

Articoli correlati