Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

I migliori mutui di agosto 2019

29/08/2019 in “MutuiOnline informa

I migliori mutui di agosto 2019

Chi quest’anno è partito in vacanza senza prendere la decisione se accendere o meno un mutuo, è ancora in tempo per trovare al suo rientro condizioni straordinarie.

Nel mese di agosto i parametri europei – Eurirs ed Euribor, ai quali si ancorano i tassi dei nostri mutui - sono calati ancora, mentre tassi negativi si registrano anche fuori dall’area Euro, decretando l’era di tassi minimi senza precedenti.

Fisso o variabile: comunque si sceglie, si fa un affare

Allo stato attuale, come abbiamo riportato anche in “ABI conferma: tassi dei mutui mai così bassi“, il tasso medio sulle nuove operazioni per acquisto di abitazioni è risultato secondo il Rapporto Mensile ABI di luglio pari all’1,78%.

Di fatto, se si prova a cercare un mutuo alle migliori condizioni sul comparatore MutuiOnline.it, i valori possono scendere notevolmente.

Vediamolo con una simulazione effettuata il 19 agosto su una richiesta di un impiegato milanese di 35 anni di età, importo mutuo 100.000 euro a 30 anni, valore dell’immobile 200.000 euro.

Le migliori offerte a tasso fisso

Costa 308,94 euro al mese con un Tan 0,72% e Taeg 1,03% il miglior mutuo sul mercato. Lo offre Credem Banca e si chiama Mutuo Tasso Fisso, con spese di istruttoria per 1.200 euro e perizia per 280 euro.

Con un loan-to-value minore o uguale al 50% e durata sopra i 20 anni, al valore dell’IRS calcolato alla quotazione del secondo giorno lavorativo antecedente il giorno di stipula del finanziamento si somma uno spread della Banca dello 0,65%. L’erogazione della somma è contestuale alla stipula. Le condizioni per le operazioni gestite tramite web da nuovi clienti sono valide fino al 30 settembre 2019 (data invio richiesta) e per mutui stipulati entro il 30 novembre 2019.

Interessanti anche le condizioni di Banco BPM, 327,18 euro di rata mensile, Tan 1,12% e Taeg 1,30%. Acquisto Tasso Fisso Last Minute prevede spese di istruttoria per 600 euro e perizia per 320 euro.

Per finanziamenti entro il 50% del valore dell’immobile e durate lunghe, lo spread della Banca è pari all’1,05%. L’offerta è valida per tutte le richieste di mutuo caricate in filiale fino al 31 agosto 2019 e stipulate entro il 31 ottobre 2019.

Le migliori offerte a tasso variabile

È ancora di Credem Banca il mutuo più interessante, Mutuo Tasso Variabile al costo di 289,43 euro al mese – solo 19 euro di differenza rispetto a un tasso fisso, seppur su un periodo di 30 anni e con un loan-to-value del 50%. Il Tan è 0,28%, determinato sulla base del parametro di indicizzazione Euribor 365 (a 3, 6 o 12 mesi) relativo alla quotazione “data valuta” del giorno di stipula per la prima rata, oltre allo spread di 0,70 punti; il Taeg è 0,58%. Istruttoria e perizia ammontano rispettivamente a 1.200 e 280 euro.

Anche in questo caso le condizioni sono valide su operazioni gestite tramite web entro il 30 settembre prossimo (data invio richiesta) e per mutui stipulati entro il 30 novembre 2019.

Il secondo posto per convenienza spetta a Unicredit con Mutuo Unicredit Tasso Variabile e una rata mensile di 300,29 euro, Tan 0,53% e Taeg 0,66%. Il vantaggio del mutuo in questo caso sono le spese di istruttoria ridotte, di 500 euro, spese di perizia per 211 euro e le spese periodiche gratuite. Per durate sui 30 anni e valore dell’immobile finanziato entro il 50%, lo spread è dello 0,95%.

Su richiesta del cliente, Unicredit offre i seguenti servizi attivabili a partire dal ventiquattresimo mese successivo all’erogazione:
• Taglia Rata, per sospendere il pagamento della quota capitale fino a un massimo di 12 mesi;
• Riduci Rata, per allungare il piano dei pagamenti fino a un massimo di 48 mesi:
• Sposta Rata, per slittare in avanti il piano dei pagamenti fino ad un massimo di tre mesi.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I migliori mutui di agosto 2019 Valutazione: 4,8/5
(basata su 4 voti)
Segnala via email Stampa
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile