Altri marchi del Gruppo:
Trovaprezzi
Prestitionline.it
Segugio.it
Chiama gratis 800 99 99 95 Chiama gratis 800 99 99 95

Coronavirus, in Spagna diminuisce il valore delle case

28/07/2020 in MutuiOnline informa

Cala il valore delle case in Spagna a causa della pandemia da coronavirus. È la fotografia scattata dall’Ufficio Studi Gruppo Tecnocasa Spagna, in collaborazione con l’Università Pompeu Fabra (UPF), che ha presentato, durante una conferenza tenutasi a Barcellona, le analisi relative all’andamento del mercato immobiliare della penisola iberica nel primo semestre 2020. I dati riguardano le compravendite intermediate dalle agenzie affiliate Tecnocasa in Spagna.

Dall’indagine emerge che le quotazioni degli immobili usati in Spagna sono scese del -4,94% nella prima metà del 2020. Il prezzo medio al metro quadro è pari a 2.245 euro. Si tratta del secondo semestre consecutivo in cui i valori sono in calo. Su base annua le abitazioni sono diminuite del 2,1%.

Tecnocasa fa sapere che il massimo delle serie storiche si era registrato a fine del 2006-inizio 2007, quando il metro quadrato ha toccato 3.500 euro. A partire da allora, e fino alla prima metà del 2020, il prezzo nominale è diminuito del 35,85%.

Il calo più importante a Madrid e a Barcellona

Nel primo semestre del 2020 il calo più importante dei prezzi si registra a Madrid e Barcellona, rispettivamente (-4,46%) e (-7,21%). Le due città sono state le prime a registrare una riduzione dei prezzi sei mesi fa e sono anche le città che aprono la strada per capire cosa accadrà nel resto del Paese.

“Il prezzo degli immobili continua a scendere in questo semestre, a proseguimento dell’andamento del 2019. La discesa dei prezzi è stata accentuata dall’emergenza sanitaria” ha spiegato Lázaro Cubero, direttore del Dipartimento di analisi e relazioni del Gruppo Tecnocasa Spagna. “In questo momento è necessario un maggior impegno degli operatori del settore immobiliare che devono fare corrette valutazioni, – continua Cubero – e prevedere una diminuzione del valore di mercato dell’immobile. Altro elemento che denota un raffreddamento del settore riguarda gli acquisti per investimento, che attualmente si attestano al 25,1%, mentre nel 2019 hanno rappresentato il 26,5% delle compravendite, mentre nel 2017 avevano raggiunto il 30%”.

Cubero ha inoltre sottolineato che l’influenza della pandemia sul mercato immobiliare sta cambiando anche le preferenze dei nuovi acquirenti. Dopo il lockdown la maggior parte delle persone è alla ricerca, infatti, di case con terrazza o balcone, sempre nel quartiere in cui risiedono già. Si punta ad avere più spazi aperti a disposizione. “Anche le richieste di valutazione degli alloggi e l’offerta disponibile sono in crescita”, ha aggiunto Cubero.

A prender parte alla conferenza stampa anche Vittorio Rossi, Presidente del Gruppo Tecnocasa Spagna, che ha dichiarato: “Il Gruppo Tecnocasa ha vissuto la crisi sanitaria proseguendo il suo lavoro da remoto, permettendo alle persone impiegate nelle sedi di lavorare da casa in smartworking e mettendo a disposizione degli affiliati tecnologie che consentissero di proseguire il contatto coi clienti”.

L’accensione di un mutuo

L’acquisto di un immobile prevede, nella maggior parte delle volte, l’accensione di un mutuo casa. Si tratta di una delle forme di finanziamento più gettonate in Italia. Le rate possono essere a tasso variabile, a tasso fisso e a tasso misto.

Con un mutuo a tasso variabile, il mutuatario beneficia di un risparmio iniziale ma è sempre soggetto alle oscillazioni del mercato. La rata potrebbe aumentare. Il tasso fisso è adatto, invece, a chi non vuole correre rischi: la rata resta uguale e costante per tutta la durata del mutuo.

Il tasso misto può essere, invece, cambiato durante il piano di ammortamento e su richiesta del mutuatario: si può passare dal tasso fisso a variabile e viceversa. Il passaggio viene solitamente effettuato quando le condizioni di mercato risultano più convenienti. MutuiOnline.it ti permette di confrontare i migliori mutui prima casa del giorno e scegliere la soluzione più adatta alle tue esigenze.

A cura di: Tiziana Casciaro

Confronta i mutui delle migliori banche

Fai un preventivo e risparmia

Parole chiave

acquisto casa spagna coronavirus valore immobile

Articoli correlati