Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

I migliori mutui prima casa di aprile 2019

13/04/2019 in “MutuiOnline informa

I migliori mutui prima casa di aprile 2019

Scongiurando il timore che il nuovo anno decretasse la fine del Fondo di garanzia per i mutui prima casa, il Decreto Crescita approvato dal Consiglio dei ministri all’articolo 20 stabilisce proprio il rifinanziamento delle garanzie finalizzate all’acquisto dell’abitazione.

Come riportiamo nella news “Fondo di Garanzia prima casa, le agevolazioni per il 2018”, il Fondo è un importante strumento che supporta l’acquisto della prima casa e gli interventi di ristrutturazione dell’abitazione principale, rilasciando garanzie nella misura massima del 50% della quota capitale su mutui ipotecari che non superano l’ammontare di 250 mila euro, ma che possono arrivare a finanziare fino al 100% del valore dell’immobile. I beneficiari prioritari sono giovani sotto i 35 (il 57,4%) e acquirenti di case con età tra i 36 e i 45 anni (30,5%). Dalla sua istituzione nel 2014 fino a questo momento, sono arrivate circa 137.000 domande per un totale di 89.000 mutui erogati.

Scegliere il mutuo migliore: le maxi offerte

È comunque possibile, allo stato attuale dei tassi, riuscire a portare a casa il finanziamento migliore a condizioni veramente eccezionali. D’obbligo è la fase che precede il contatto con la banca, quella che porta a capire le migliori condizioni offerte sul mercato, così da avere poi maggiore capacità di contrattazione con l’interlocutore.

Ecco allora i 4 migliori mutui, a tasso fisso e a tasso variabile, consigliati dal comparatore MutuiOnline.it. La simulazione è fatta su un dipendente che abita a Milano e richiede 150.000 euro a 20 anni per un valore della casa di 200.000 euro.

Nessuna spesa di gestione periodica con UBI

Mutuo a Tasso Fisso di UBI Banca è l’occasione migliore secondo il portale, che si gestisce in filiale. La rata è di 727,27 euro al Tasso Fisso dell’1,55% (IRS+0,60%) e Taeg 1,75% , le spese di istruttoria e perizia sono di 950,00 e 275,00 euro. La percentuale massima finanziabile è dell’80% del minore tra il valore di perizia dell'immobile e l'importo di compravendita dichiarato in atto, fino a un massimo di 500.000 euro.

Condizioni promozionali fino a luglio per Banco BPM

Acquisto Tasso Fisso Last Minute di Banco BPM prevede una rata di 729,35 euro al Tasso Fisso dell’1,58% (IRS 20°+0,55%) e Taeg 1,75%. Le spese di istruttoria sono per 600,00 euro, quelle di perizia 320,00 euro. Questi tassi sono validi per tutte le richieste di mutuo caricate in filiale fino al 30/04/2019 e stipulate entro il 31/07/2019.

Erogazione contestuale alla stipula per Hello bank!

Il mutuo a tasso variabile migliore è di una banca online e si gestisce comodamente da casa. Hello! Home Variabile ha una rata di 682,04 euro al mese con Tasso Variabile dello 0,88% (Euribor 1M+1,25%) e Taeg 1,01%. Istruttoria e perizia sono rispettivamente di 400,00 e 300,00 euro, mentre per l’erogazione del mutuo è necessaria la presenza di un conto corrente Hello bank! di pari intestazione. Infine, le condizioni promozionali sono valide per i mutui stipulati entro il 30/06/2019.

Perizia gratis con Widiba

Ancora un prodotto digitale per il secondo migliore tasso variabile. È quello di Widiba, che con Mutuo a Tasso Variabile prevede una rata mensile di 687,17 euro. Il Tasso Variabile è 0,96% (Euribor 3M+1,27%), il Taeg 1,03%. La perizia è gratuita e l’istruttoria costa 500,00 euro. Le spese periodiche sono gratuite, e così l’assicurazione incendio e scoppio obbligatoria, stipulata direttamente da Widiba. La Banca eroga il mutuo in abbinamento a un conto corrente acceso presso di sé e intestato al mutuatario.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I migliori mutui prima casa di aprile 2019 Valutazione: 3,5/5
(basata su 2 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Istat: il mercato immobiliare cresce a vista d'occhio pubblicato il 6 maggio 2019
La seconda casa diventa il migliore investimento pubblicato il 10 giugno 2019
I mutui seconda casa più convenienti di gennaio 2019 pubblicato il 19 gennaio 2019
Detrazioni mutuo casa 2019: i documenti necessari pubblicato il 19 maggio 2019
Cercasi case bizzarre e green pubblicato il 4 febbraio 2019
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile