Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

I migliori mutui ristrutturazione di novembre 2018

12/11/2018 in “MutuiOnline informa

I migliori mutui ristrutturazione di novembre 2018

Gli italiani tengono molto alla casa, tanto che in testa ai desiderata di chi richiede un finanziamento adesso c’è la ristrutturazione del proprio immobile. A invogliare maggiormente chi è in procinto di effettuare lavori c’è la notizia della conferma del bonus ristrutturazione, che come abbiamo riportato nella nostra news “Ancora un anno di bonus per i lavori in casa”, prolunga ancora per un altro anno le percentuali di detrazioni previste già nel 2018: il 50% della spesa sostenuta e documentata con il tetto di 96mila euro per i lavori di ristrutturazione.

È importante poi distinguere il tipo di interventi che si vanno a fare, visto che la documentazione richiesta dalla banca sarà differente a seconda che si tratti di:

manutenzione ordinaria, quindi interventi su edifici già esistenti e su parti limitate dell’edificio stesso, per cui è sufficiente presentare alla banca il preventivo di spesa redatto dall’impresa che effettuerà i lavori;

manutenzione straordinaria, cioè interventi sulla struttura portante dell’immobile. In questo caso è necessario presentare alla banca sia il preventivo di spesa che il progetto edilizio, con la domanda di autorizzazione edilizia al Comune oppure la denuncia di inizio attività (DIA);

ristrutturazione grandi opere, che comporta mutamenti sostanziali nella struttura dell’edificio, richiedendo una concessione edilizia da presentare alla banca unitamente al preventivo di spesa e alla ricevuta del versamento del contributo da destinare all’amministrazione comunale.

Il miglior modo per risparmiare: confrontare le offerte

A chi avesse intenzione di fare lavori in casa servendosi di un finanziamento, ricordiamo che le banche ne confezionano ad hoc, a condizioni interessanti. Per trovare le soluzioni più convenienti basta confrontarle su MutuiOnline.it nella sezione i migliori mutui ristrutturazione di oggi.

Ricordiamo che le offerte tra cui il portale cerca il mutuo più conveniente provengono da banche che rappresentano l’85% del mercato italiano dei mutui residenziali e che includono 9 dei primi 10 operatori del mercato (fonte: Assofin).

Facciamo quindi una simulazione ipotizzando che a richiedere il finanziamento sia un 40enne della provincia di Roma che necessita di 80.000 a 20 anni per intervenire su un immobile del valore di 200.000 euro.

Miglior mutuo ristrutturazione a tasso fisso

Banca propone Mutuo a Tasso Fisso, con una rata mensile di 241,27 euro al Tan dell’1,50% e Taeg 1,82%. Le spese di istruttoria sono di 599,00 euro, quelle di perizia di 254,00 euro, mentre il mutuo finanzia al massimo l’80% (minimo 40.000 euro) del minore tra valore dell’immobile derivante da perizia ed il prezzo di acquisto.

Queste condizioni sono valide per richieste effettuate sul portale di MutuiOnline.it, presentate in filiale entro 15 giorni dalla formulazione del preventivo e stipulate entro 90 giorni fine mese dalla data di delibera.

Stessa identica rata, stesso Tan ma Taeg leggermente più alto (1,87%) per Mutuo Facile Tasso Fisso del Banco di Sardegna, che presenta spese di istruttoria per 700,00 euro e di perizia per 254 euro. Il mutuo prevede anche spese periodiche, ad esempio quelle per l’invio delle comunicazioni e l’incasso della rata.

Miglior mutuo ristrutturazione a tasso variabile

A vincere in convenienza è questa volta il Mutuo Unicredit Tasso Variabile, che prevede una rata mensile di 220,68 euro al Tan dello 0,58% e Taeg dello 0,82%. Le spese di istruttoria sono di 500,00 euro e quelle di perizia 211,00 euro, mentre tutte le altre spese sono gratuite. Per le domande di mutuo con pratica presentata in filiale entro 30 giorni dalla data del preventivo richiesto a MutuiOnline, sarà applicato uno sconto sulle condizioni ordinarie in vigore: per un loan-to-value da 0 a 50% e durata minore di 10 anni, uno spread dello 0,80, per durate da 11 a 20 anni, uno spread dello 0,90%.

Rata leggermente più bassa ma Taeg poco sopra per il Mutuo MigliorCasa Variabile di Banca Carige. Con 218,97 euro mensili, il Tan è dello 0,50% e il Taeg dello 0,83%. Le spese di perizia sono di 270,00 euro, quelle di istruttoria di 850,00 euro. Anche in questo caso le condizioni offerte sono esclusive per gli utenti di MutuiOnline.it. L’importo massimo concedibile sarà pari al 50% del minore tra il prezzo di acquisto e il valore di perizia dell'immobile cauzionale.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I migliori mutui ristrutturazione di novembre 2018 Valutazione: 5/5
(basata su 1 voti)
Segnala via email Stampa
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile