Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

I mutui surroga più convenienti di giugno 2018

18/06/2018 in “MutuiOnline informa

I mutui surroga più convenienti di giugno 2018

Fin quando il mercato continuerà a registrare i tassi più bassi della storia dei mutui, ci sarà posto per la surroga. Quello che qualche mese fa si era dato per certo, vale a dire il lento calo del peso delle surroghe a favore dei nuovi finanziamenti per la casa, è stato ampiamente disatteso dai fatti.

Anche nel momento più critico che ha preceduto la formazione del Governo, quello che ha visto schizzare lo spread verso valori che hanno intimorito risparmiatori e investitori, una delle soluzioni è stata di stigmatizzare il tasso ai valori più bassi attraverso un’operazione di sostituzione del mutuo. Come riportiamo in "Come tutelarsi se sale lo spread", in questi tempi di vulnerabilità dei mercati chi in passato ha optato per il tasso variabile, temendo adesso possibili impennate future, ha avuto come strategia di uscita proprio la surroga, la possibilità introdotta nel 2007 ed entrata in vigore con la Legge n. 40/2007, nota come Legge Bersani, secondo la quale è possibile trasferire il proprio mutuo gratuitamente dalla banca con cui il contratto di mutuo è in essere ad altro istituto.

Quanto conviene ricorrere alla sostituzione del mutuo?

La surroga consente di modificare i parametri del mutuo come durata e tasso, senza variare l'importo del debito residuo, a condizioni più convenienti rispetto a quelle del mutuo precedente. Altra cosa interessante è che le banche hanno negli ultimi tempi consentito a chi avesse già sostituito il mutuo, di farlo nuovamente. Ne parliamo nell’articolo "Surroga della surroga: la banca apre porte le porte ai traslocatori seriali", dove specifichiamo tra le altre cose che a seconda di quando sia stato stipulato il mutuo, se precedentemente oppure dopo il 2012, il risparmio ottenibile può essere veramente sostanzioso, soprattutto per un mutuo a tasso fisso. Se si considera che nel 2012 il tasso fisso segnava in media il 6,02% e attualmente è all’1,91%, si può dedurre come il costo dei mutui si sia davvero rivoluzionato.

A questo bisogna aggiungere un rinnovato atteggiamento delle banche, volte a combattere la battaglia dei mutui e ad accaparrarsi anche i surrogatori seriali: basti pensare che maggio ha segnato l’ennesimo minimo storico anche degli spread - il margine lordo delle banche – con i mutui a tasso fisso che hanno offerto valori di poco superiori allo 0 e quelli a tasso variabile che non sono andati generalmente oltre lo 0,7%.

Le migliori surroghe a tasso fisso

Sono quelle che hanno maggiormente riguardato le operazioni di sostituzione messe in atto dai mutuatari, che hanno voluto mettersi al riparo da futuri aumenti dei tassi scegliendo un definitivo tasso fisso. Se supponiamo che a richiedere il finanziamento sia un impiegato di 45 anni residente a Roma che necessita di un importo di 100.000 euro a 20 anni per un valore dell’immobile di 200.000 euro, sono queste le soluzioni più convenienti offerte al 12 di giugno secondo MutuiOnline.it.

Zero spese con IW Bank

Mutuo a Tasso Fisso di IWBank Private Investiments ha una rata mensile di 482,55 euro al Tan dell’1,50% e Taeg 1,51%. Spese di istruttoria e perizia sono nulle, così come quelle di gestione, e anche la polizza incendio e scoppio del fabbricato obbligatoria è interamente a carico dalla Banca. Le caratteristiche degli immobili posti a garanzia dovranno rispettare alcuni requisiti minimi:
• la proprietà deve essere in buone condizioni;
• sono escluse le proprietà prive di servizi essenziali;
• sono escluse le proprietà ritenute non abitabili e/o non residenziali su giudizio del perito.

Le filiali con orari flessibili di Intesa Sanpaolo

Mutuo Domus Fisso è il mutuo surroga di Intesa Sanpaolo che prevede una rata mensile di 477,96 euro al Tan dell’1,40% e Taeg 1,51%. Queste condizioni promozionali sono valide per le domande di mutuo sottoscritte nel mese di giugno 2018, durante il quale la Banca offre uno sconto di tasso pari allo 0,75% rispetto alle condizioni economiche riportate nelle Informazioni Generali vigenti al momento della stipula. La polizza obbligatoria scoppio e incendio è a carico del cliente, mentre per l’erogazione del mutuo non è obbligatoria l’apertura del conto corrente presso la Banca erogante.

Unicredit e il mutuo surroga a tasso variabile con tanti servizi

Mutuo Unicredit Tasso Finito è il mutuo surroga a tasso variabile con le migliori condizioni. La rata mensile è di 477,96 euro al Tasso fisso dell’1,40% e Taeg 1,47%, le spese di istruttoria e perizia sono pari a zero e così anche le spese periodiche. Il finanziamento viene concesso per un massimo dell’80% del valore dell'immobile offerto in garanzia e include i seguenti servizi attivabili a partire dal ventiquattresimo mese successivo all’erogazione e su richiesta dello stesso cliente:

- Taglia Rata per sospendere il pagamento della quota capitale fino a un massimo di 12 mesi;

- Riduci Rata per allungare il piano dei pagamenti fino a un massimo di 48 mesi;

- Sposta Rata per slittare in avanti il piano dei pagamenti fino a un massimo di tre mesi.

La flessibilità e i benefit della surroga con Crédit Agricole

Cariparma Crédit Agricole offre invece la soluzione migliore a tasso variabile. Mutuo Crédit Agricole propone una rata di 439,06 euro al Tan dello 0,53% e Taeg 0,56%. Con spese di istruttoria e perizia pari a zero e condizioni promozionali bloccate per 60 giorni dalla data della richiesta, la banca offre sul mutuo due opzioni di flessibilità:
SaltaRata: possibilità di saltare una rata ogni anno, senza costi aggiuntivi.
E un’opzione tra queste da scegliere al momento della richiesta di mutuo:
SospendiRata: sospensione totale del pagamento delle rate fino a un massimo di 12 mesi.
SospendiQuota: sospensione del rimborso della sola quota capitale per 4 volte per un massimo di 24 mesi.
RegolaMutuo: variazione in aumento o in riduzione fino a un massimo di 5 anni della durata originaria una sola volta nel corso della vita del mutuo.

Inoltre a disposizione del cliente uno di questi due benefit:
Primagratis, la prima rata gratuita di ammortamento o preammortamento ordinario (se presente). Nel caso il mutuo preveda il preammortamento tecnico (sempre presente nel caso di Tasso Variabile con Tasso Massimo), sarà gratuita anche la rata di preammortamento tecnico.
Servizio Zeropensieri, di reperimento dei dati reddituali necessari alla delibera del mutuo e alla raccolta per conto del Cliente dei documenti originali necessari alla stipula del mutuo.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
I mutui surroga più convenienti di giugno 2018 Valutazione: 4,2/5
(basata su 6 voti)
Segnala via email Stampa
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile