Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Il mercato si muove ma ancora conviene comprare casa

10/05/2018 in “MutuiOnline informa

Il mercato si muove ma ancora conviene comprare casa Il mercato immobiliare è in ripresa, trainato soprattutto dalle nuove costruzioni. Parlano gli ultimi dati Istat disponibili, relativi al primo semestre del 2017: 23.721 case nuove, un +12% rispetto allo stesso periodo del 2016. L’interesse di chi vuole acquistare casa si focalizza sugli edifici che rispettano i criteri di efficienza energetica e quelli antisismici. 

Il trend positivo è confermato  dall’Osservatorio dell’Agenzia delle Entrate che evidenzia un incremento, in tutto il 2017, delle compravendite residenziali (+6,3% nell’ultimo trimestre dell’anno rispetto allo stesso periodo del 2016.) L’aumento degli acquisti immobiliari è incisivo anche nei comuni non capoluogo: +6,7% contro il 5,5% dei capoluoghi. Un altro segnale confortante viene dall’Ufficio Studi del Gruppo Tecnocasa e riguarda i tempi di vendita che si sono accorciati: 141 giorni nelle grandi città, 162 nei comuni del loro hinterland e 167 nei capoluoghi di provincia. 

I prezzi delle case non salgono ancora

A questa vivacità del mercato non corrisponde però, allo stato attuale, un rialzo delle quotazioni delle case che rimangono basse, sia per fattori che dipendono dallo scenario economico generale – per esempio l’assenza di inflazione - sia più strettamente legati al settore, vale a dire un’offerta non sempre confacente alla richiesta. Gli immobili hanno ancora prezzi che si attestano sul 15% in meno rispetto a quelli del 2010 (-1,4% le abitazioni nuove, - 20,5% quelle esistenti). Stando ai dati più recenti dell'Istat, i valori sono in calo dello 0,3% nel quarto trimestre 2017 rispetto allo stesso periodo del 2016.  

Il mercato riparte lentamente

Secondo le previsioni dell’Istituto di ricerca Nomisma basate su 5 variabili (variazione dei prezzi, sconto nella vendita, tempi di chiusura delle transazioni, dinamica della domanda e offerta e delle compravendite) la fase negativa è superata, l’inversione di tendenza è vicina ma l’andamento di ripresa sarà lenta e graduale. Per Tecnocasa il mercato si muove ma i prezzi delle case nel 2018 dovrebbero rimanere stabili o subire un lieve incremento (1-3%) nelle città come Milano e Firenze. A Roma, invece, non sono previsti in media incrementi di valore, così come a Torino e Bari. A Bologna, Napoli, Palermo e Verona i prezzi dovrebbero rimanere stabili, al massimo lieviteranno del 2%. 

L’offerta mutui più appetibile

Il momento è quindi ancora favorevole per acquistare casa considerato che i tassi di interesse dei mutui a tasso fisso e variabile rimangono molto convenienti e che addiritttua le banche, negli ultimi mesi, hanno ritoccato al ribasso le migliori condizioni. 

Certo non è facile orientarsi tra le offerte delle banche: MutuiOnline.it mette a disposizione un utilissimo strumento di comparazione per trovare le offerte di mutuo più convenienti e adatte alle proprie esigenze, scegliendo tra le offerte di 46 banche convenzionate. Un consulente dedicato sarà in grado di consigliarti nella scelta e ti supporterà durante tutto il processo, nel caso decidessi di effettuare la richiesta tramite il sito.

In pochi minuti potrai acquisire dimestichezza con il mondo dei mutui, capire quale si addice meglio alle tue esigenze, la rata che dovrai pagare, tutti i costi, di solito difficili da individuare, che dovrai affrontare, le spese di istruttoria e di perizia, le eventuali assicurazioni incluse. 

Vuoi vedere subito quali sono i mutui più convenienti del giorno per comprare la casa dei sogni? Consulta la sezione i migliori mutui per acquisto prima casa su MutuiOnline.it, aggiornati ogni giorno per non perdere preziose opportunità.

A cura della Redazione
Come valuti questa notizia?
Il mercato si muove ma ancora conviene comprare casa Valutazione: 2,7/5
(basata su 3 voti)
Segnala via email Stampa
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile