Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Giovani coppie: ecco i mutui più convenienti

31/05/2017 in “MutuiOnline informa

Quello di maggio e più in generale i mesi primaverili ed estivi, è il mese in cui vengono pronunciati più sì. Coronando il sogno d’amore, nasce l’esigenza di un nido per la famiglia che si sta costituendo.

Molte giovani coppie negli ultimi anni si sono avvalse delle agevolazioni statali, in particolare richiedendo l’accesso al Fondo di Garanzia.

Si tratta di un incentivo esistente dal 2010 che inizialmente non era stato molto sfruttato a causa delle difficoltà burocratiche e degli stringenti requisiti che limitavano l’accesso.

In anni più recenti le manovre di Governo hanno esteso la platea dei potenziali beneficiari ed i risultati non si sono fatti attendere.

Secondo i dati diffusi dall'Abi, tra il 2015 ed il 2016 il Fondo ha permesso di erogare oltre 539 milioni di euro di nuovi mutui garantiti. 

Per l'Associazione bancaria è stato un "fondamentale esempio di collaborazione tra banche e istituzioni e l'obiettivo è di continuare a favorire l'accesso ai mutui attraverso una dotazione da 550 milioni di euro che potrebbe garantire finanziamenti potenziali per 12-15 miliardi di euro”.

Come spiegato anche nella news "Fondo di Garanzia 2017: chi ha diritto e come chiederlo", l’agevolazione è destinata alle famiglie intenzionate ad acquistare l’abitazione principale e tra essi i giovani con contratto di lavoro atipico under 35.

Il Fondo permette di finanziare il 50% di un mutuo, il cui importo massimo non può superare i 250 mila euro. Il finanziamento può riguardare l’acquisto di immobili non di lusso da adibire a prima casa o eventuali interventi di ristrutturazione e per l’efficienza energetica.

Per fare richiesta occorre dichiarare un reddito Isee (Indicatore della Situazione economia equivalente) pari massimo a 40.000 euro. In precedenza il valore era di 35.000 euro.

La casa da acquistare può avere una metratura di massimo 95 metri quadri, mentre il precedente limite era 90 metri quadri.

Il finanziamento riguarda anche gli appartamenti situati in Comuni ad alta tensione abitativa.

Si è cercato di venire incontro ai giovani e alla situazione del mercato occupazionale in Italia, dando un’opportunità a molti giocani che hanno una situazione professionale precaria, ma vogliono ugualmente crearsi una famiglia.

Di recente molti istituti di credito hanno pensato ai giovani con offerte ad hoc. Più in generale il momento è particolarmente favorevole per chi decide di richiedere un mutuo, a tasso fisso o variabile.

Per orientarsi nella scelta è possibile fare delle simulazioni sul sito MutuiOnline.it, richiedendo preventivi gratuiti e senza impegno.

Prendiamo ad esempio una coppia under 30, lavoratori con partita Iva, che vive a Bergamo e decide di comprare un appartamento del valore di 150.000 euro.

Poniamo di richiedere un finanziamento di 100.000 euro a tasso fisso, per una durata di 20 anni, facendo una simulazione in data 25 maggio.

Bper Banca propone una soluzione a tasso fisso con rata mensile di 250,58 euro e Taeg 2,13 %. Le spese di istruttoria ammontano a 375,00 euro e la perizia a 254,16 euro.

In abbinamento al mutuo è prevista la polizza Ripara Casa New di Arca Assicurazioni, una copertura multi rischi dell’abitazione principale e secondaria che offre coperture relative a danni materiali e diretti all’immobile ed al suo contenuto al seguito di incendio, eventi atmosferici, fenomeni elettrici, danni da acqua condotta e altre garanzie accessorie.

Tra le offerte più convenienti troviamo anche quella di Widiba, che propone una rata mensile di 252,80 euro e Taeg 2,04%. Non sono previste spese di perizia ed istruttoria. Anche le spese periodiche sono pari a zero. L’importo finanziabile è compreso tra i 50.000 e i 100.000 euro.

Infine ricordiamo l’offerta di Cariparma – Credit Agricole, con una rata mensile di 252,52 euro e Taeg 2,16%. In questo caso la perizia è gratuita, mentre le spese di istruttoria ammontano a 500 euro.

Ricordiamo che, ogni volta che richiedete un preventivo su MutuiOnline.it, trovate il link alla scheda di prodotto con le caratteristiche in dettaglio.

E’ inoltre possibile consultare le guide dedicate e la sezione dedicata agli strumenti di calcolo, che permette di ottenere informazioni personalizzate sulla propria capienza di reddito e su rata o piano di ammortamento.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Giovani coppie: ecco i mutui più convenienti Valutazione: 3/5
(basata su 15 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Cambio rata del mutuo: come richiederlo pubblicato il 13 novembre 2017
Mutui liquidità: quando convengono pubblicato il 31 luglio 2017
I migliori mutui per ristrutturazione di ottobre pubblicato il 5 novembre 2017
Perizia del mutuo: i documenti bancari bloccano le concessioni pubblicato il 17 novembre 2017
In aumento i mutui per case all’asta pubblicato il 23 novembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile