Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Anno nuovo, casa nuova: ecco la guida per chi vuole comprare

31/01/2017 in “MutuiOnline informa

Trovare la casa dei propri sogni non è semplice. Un immobile deve rappresentare il nostro rifugio, il luogo dove iniziamo (bene) la giornata e dove rientriamo per rilassarci e condividere momenti di vita con i nostri cari.

In un certo senso, la casa deve un po’ assomigliarci: ecco perchè la scelta di un immobile non è solo una questione di budget o di logistica, ma anche di gusto. Mettere insieme tutte queste variabili e trovare il giusto compromesso può sembrare un’impresa, ma è più semplice di quanto si pensi.

Come sempre, il modo migliore per arrivare alla scelta ottimale è informarsi sul mercato immobiliare e anche sui possibili finanziamenti. Su quest’ultimo punto, è molto utile confrontare le offerte disponibili sui comparatori specializzati, come MutuiOnline.it, che permette di fare preventivi mutuo gratuiti per trovare la soluzione più economica, in modo veloce e trasparente.

Prima di arrivare alla richiesta di finanziamento, occorre individuare l’immobile dei propri sogni. Il periodo invernale rappresenta un ottimo momento per la selezione e l’acquisto, permettendo di usare i mesi primaverili ed estivi per eventuali lavori di ristrutturazione, arredo e trasloco.

Come evidenziato nel nostro precedente articolo "Immobiliare in ripresa: i prezzi continuano a scendere", ad incentivare il mercato delle case non abbiamo solo tassi d'interesse ai minimi storici, ma anche un generalizzato calo dei prezzi delle abitazioni. Sembra dunque che il periodo sia estremamente propizio per diventare proprietari!

Di seguito vi diamo qualche linea guida per procedere nella scelta della vostra casa.

Innanzitutto, scegliete un agente immobiliare competente, in grado di seguirvi con obiettività e professionalità. Sui siti online è possibile fare un pre-screening delle abitazioni più appetibili, sulla base di parametri quali il prezzo o il quartiere, oltre che chiaramente le caratteristiche degli immobili.

Come primo punto, occorre stabilire un budget di spesa verosimile, individuando la disponibilità massima di capitale proprio e quanto invece richiedere sotto forma di mutuo, anche per aiutare l’agente nella trattativa e nei possibili ritocchi del prezzo iniziale.

Può essere utile rivolgersi ad un istituto di credito per ottenere una pre approvazione del mutuo ed essere certi della cifra massima a disposizione. 

E’ opportuno però, una volta individuato l’appartamento di interesse, chiedere informazioni ulteriori in agenzia, per conoscere ad esempio lo stato degli impianti, le spese condominiali o gli interventi straodinari eventualmente pianificati.

Il confronto con un professionista può aiutare a chiarirsi le idee sulle nostre esigenze di vita e sulle priorità non negoziabili, quali ad esempio la presenza di doppi servizi o di un numero prestabilito di camere, oltre alle caratteristiche della zona living, che può essere separata o meno dall’area cottura.

Un altro parametro che incide molto nella valutazione è rappresentato dalla location.
Un appartamento splendido, ma estremamente lontano dai servizi o dal luogo di lavoro, può rivelarsi nel lungo periodo un investimento poco oculato, causando disagi nella gestione della vita familiare.

E’ dunque utile chiedersi, al momento della valutazione dell’appartamento, quanto sia servita la zona in cui sorge, anche a livello di supermercati, scuole e negozi vari, oltre alla possibilità di accedere in modo funzionale a mezzi di trasporto o a tangenziali ed autostrade.

La casa è infatti in primo luogo uno strumento per rendere più piacevole il proprio stile di vita.
Una volta che ci si è interrogati su tutti questi punti, sarà più semplice decidere, ponderando i diversi fattori e giungendo alla soluzione ottimale.

La fase successiva, quella della richiesta di finanziamento, viene semplificata da strumenti come il comparatore MutuiOnline.it che, come abbiamo già accennato, permette di individuare la soluzione più adatta alle proprie esigenze in pochi click, in maniera veloce ed intuitiva.

Facciamo un esempio sui mutui a tasso fisso dato che, come spiegato nell’articolo "Sarà ancora un anno buono per i mutui?", ancora per tutto il 2017 resteranno in vigore le misure della BCE. A questo proposito le conferme più evidenti ci arrivano dall’Euribor, che si mantiene ben saldo ai suoi minimi storici e addirittura sotto lo zero, facendo auspicare che non ci saranno risalite rilevanti nei tassi.

Al 25 gennaio, ipotizzando di richiedere un mutuo a tasso fisso per finanziare un importo di 150.000 euro (valore immobile 230.000 euro) da rimborsare in 30 anni, la migliore offerta disponibile è quella proposta da Ubi Banca, con una rata mensile di 554,43 euro e Taeg 2,16%.

E' inoltre possibile avere aggiornamenti quotidiani nella sezione i migliori mutui del giorno.

A cura di Alessia De Falco
Come valuti questa notizia?
Anno nuovo, casa nuova: ecco la guida per chi vuole comprare Valutazione: 5/5
(basata su 9 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Acquistare casa a 1 euro con obbligo di ristrutturazione pubblicato il 14 novembre 2017
Mutuo prima e seconda casa: le agevolazioni previste pubblicato il 28 luglio 2017
I migliori mutui per ristrutturazione di ottobre pubblicato il 5 novembre 2017
I mutui più convenienti di giugno pubblicato il 12 giugno 2017
Polizze casa, al via la detrazione IRPEF pubblicato il 16 novembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile