Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Case, quanto costa comprarla nuova?

29/06/2016 in “MutuiOnline informa

L’acquisto della prima casa è sempre un passo importante per le famiglie, preoccupate di coniugare le esigenze qualitative e di spazio con quelle del budget a disposizione. Un primo criterio di valutazione arriva dalla scelta tra un’abitazione nuova o usata, dove la discriminante è la maggior parte delle volte la differenza di costo tra le due tipologie di alloggio.

Ad analizzare questo aspetto ci ha pensato il Centro Studi di Casa.it, che ha messo a confronto il prezzo medio di vendita degli appartamenti nuovi con quelli usati. L’indagine, effettuata nelle città italiane maggiormente interessate da recenti costruzioni, ha rilevato differenze molto varie tra le province analizzate, con scarti che hanno toccato anche il 110%.

“Nella scelta di un’abitazione”, spiega Alessandro Ghisolfi, Responsabile del Centro Studi di Casa.it, “influiscono molti fattori, fra cui il principale è ancora il luogo o la zona urbana in cui insiste l’abitazione. Le nuove costruzioni, che oggi rappresentano circa il 20% delle compravendite totali, garantiscono un livello abitativo di qualità superiore rispetto alle case realizzate negli anni passati, naturalmente si sconta in questi casi un valore d’acquisto nettamente superiore al prodotto usato e di qualità inferiore”.

La provincia di Milano è quella in cui si registra il gap più alto tra immobili recenti e di seconda mano (67%), rispettivamente 5.500 euro al metro quadro contro 3.300 euro. La differenza aumenta ulteriormente per chi sceglie le aree centrali o soggette a riqualificazione urbana: un esempio è la zona di Porta Nuova dove la distanza tra usato (5.250 euro per metro quadrato) e nuovo (11.050 euro) raggiunge il 110%.

Segue la città di Bologna. Chi opta per una costruzione nuova (4.200 euro al metro quadro) deve ipotizzare un budget aggiuntivo del 49% rispetto a chi preferisce un alloggio già vissuto (2.800 euro), con una punta rilevata nel quartiere Mazzini pari al 74%.

Il gradino più basso del podio lo occupa Verona, dove il rapporto tra il prezzo medio delle due tipologie case (2.100 euro per al metro quadro per l’usato e 3.000 euro per il nuovo) è del 43%. I valori oscillano dal 10% della zona Centro sino al 59% del quartiere Stadio.

La forbice si riduce a Torino, Roma e Ancona, dove un immobile più recente costa in media il 29% in più. Tuttavia la Capitale vede salire la percentuale fino al 60% nel quartiere di Trastevere, mentre fa segnare solo il 9% nella zona Eur Torrino.

A Napoli e Bergamo il divario tra nuovo e usato si attesta al 29%, anche se i due capoluoghi differiscono nettamente in termini di costo degli immobili. Nella città partenopea il prezzo medio per un appartamento in buono stato è di circa 2.900 euro al metro quadro e per uno nuovo di 3.700 euro. Più contenuto il gap a Bergamo, con 1.400 euro per l’usato e 1.800 euro per il nuovo.

La differenza di prezzo minore spetta alla città Firenze, con un prezzo medio dell’usato che si attesta sui 4.160 euro al metro quadrato contro i 4.830 euro delle costruzioni più moderne (+20%). Anche in questo caso i valori oscillano in base alle singole zone ma in modo più contenuto rispetto ai capoluoghi precedenti: si va dall’8% del quartiere di Bellosguardo al 29% del Centro.

Guardando la statistica dei prezzi medi di tutte le abitazioni d’Italia, si registrano cali più contenuti rispetto al passato. Secondo il portale il 2015 si è chiuso con un calo medio del 13,9% rispetto al 2010 (-1,2% per le abitazioni nuove, -18,9% le esistenti) e nei primi tre mesi del 2016 la variazione è stata solo dello 0,3% in meno sullo scorso anno. L’attuale situazione fa segnare le prime inversioni di tendenza sui valori di Firenze (+0,8%) e Roma (+0,6%), mentre soffrono ancora le città di Napoli (-3,6%) e Genova (-1,9%). Diminuzioni più contenute a Torino (-1,3%), Milano (-1,1%), Palermo (-0,8%) e Bologna (-0,1%).

Se si ha intenzione di acquistare casa, sia come prima abitazione che come investimento, conviene valutare anche le offerte di mutuo su MutuiOnline.it, messe a disposizione da oltre 65 Banche.

A cura di Paola Campanelli
Parole chiave: casa, immobili, prezzi case
Come valuti questa notizia?
Case, quanto costa comprarla nuova? Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Acquistare casa a 1 euro con obbligo di ristrutturazione pubblicato il 14 novembre 2017
Mutuo prima e seconda casa: le agevolazioni previste pubblicato il 28 luglio 2017
Immobili di pregio, prezzi in rialzo a Milano e Firenze pubblicato il 13 agosto 2017
Polizze casa, al via la detrazione IRPEF pubblicato il 16 novembre 2017
I mutui seconda casa più convenienti di novembre pubblicato il 17 novembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile