Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Compravendite immobiliari: il residenziale cresce a due cifre

30/09/2015 in “MutuiOnline informa

compravendite immobiliari

Continua a essere in buona salute il mercato delle compravendite immobiliari nel nostro Paese. Lo dice l’Agenzia delle Entrate nel suo report periodico che offre una sintesi dei dati registrati nel secondo trimestre dell’anno, rilevando un +6,8% sugli atti di compravendita registrati presso gli archivi degli Uffici Provinciali.

L’analisi dell’Osservatorio aggrega le unità immobiliari per destinazione d’uso: residenziale, commerciale, produttiva, terziaria, pertinenze. In testa per numeri realizzati c’è il comparto residenziale, che nei tre mesi da aprile a giugno rileva 116.514 transazioni in totale, +8,2% rispetto allo stesso periodo del 2014.

Sono le grandi città a muovere il mercato del residenziale, con il +16,3% di Torino, segue Palermo con +16,1%, Firenze +11,8% e Milano +9,2%.

Più contenute le cifre di Roma, con +5%, Genova con +4,4% e Bologna con +3,2%. Ancora inferiore la ripresa del mercato napoletano, con la città partenopea che registra una variazione positiva dello 0,5%.

Differenti i risultati per l’hinterland delle grandi città, con il rialzo di Milano fino al 16%, quindi Bologna e Genova con più del 13% e Firenze che realizza +10,3%.

Il dato aggregato conferma la migliore performance del nord Italia con un +10,3%, mentre il Centro e il Sud si fermano al 6%.

Risultati positivi anche per il mercato degli immobili destinati a uso commerciale, con un 10,3% in più e 6.719 transazioni registrate. Allo stesso modo, il comparto terziario chiude il secondo trimestre con il dato eccezionale di +16,3% nel centro Italia, ma non è sufficiente per risollevare il settore che con il -7,7% registrato al Nord contribuisce a una performance di -3,8% in totale.

In netto contrasto con il dato negativo della Penisola, sono ancora le grandi città che registrano una crescita del terziario anche a due cifre: Roma e Torino hanno performato nel secondo trimestre dell’anno un 14% in più, contribuendo al dato positivo del +2,7 e alle 742 compravendite registrate in totale nelle otto principali città d’Italia.

Negativi anche i valori del comparto produttivo: -8%, con il sud che perde il 16% facendo abbassare il dato di performance a -8%

E in ultimo le pertinenze, cantine, box e posti auto che ritornano a far registrare valori positivi: 89.249 transazioni e un +6,1% rispetto al secondo trimestre del 2014.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Compravendite immobiliari: il residenziale cresce a due cifre Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile