Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Acquisto casa: meglio ristrutturare

27/11/2014 in “MutuiOnline informa

ristrutturare

Il mercato immobiliare sta cambiando repentinamente: la causa è da attribuire all’attuale fase di recessione e alle mutate esigenze economiche degli italiani. Sono in aumento le famiglie che decidono di acquistare casa da ristrutturare: la speranza è di fare un affare, soprattutto in considerazione degli attuali incentivi prorogati dal governo che prevedono un innalzamento della detrazione fiscale al 50% per le ristrutturazioni.

Secondo un’analisi del Centro Studi Casa.it, il mercato delle compravendite si suddivide in tre categorie: l’acquirente che cerca l’appartamento di nuova costruzione approfittando dei ribassi operati dai costruttori, coloro che ristrutturano la casa in cui abitano in attesa di tempi migliori e chi invece decide di virare verso il mercato dell’usato alla ricerca di abitazioni da ristrutturare.

Proprio quest’ultima è la fascia di mercato che ha retto meglio alla crisi degli ultimi anni. Riguarda per lo più abitazioni di livello medio-alto posizionate nelle aree di maggior pregio delle grandi città: qui la differenza di prezzo tra una casa da ristrutturare e una appena ristrutturata non supera solitamente la soglia del 15%, mentre nelle aree periferiche dei centri urbani arriva fino al 30%. Inoltre, nelle zone centrali e più prestigiose delle grandi città sono state intraprese attività di miglioramento di interi complessi abitativi che però sul mercato hanno prezzi meno allettanti rispetto ad un singolo appartamento da ristrutturare e il cui edificio non necessiti di lavori. Di conseguenza, è avvantaggiato chi sceglie l’ultima soluzione.

Al contrario, nei piccoli centri e nelle aree più periferiche comprare un immobile da restaurare è meno conveniente: le ragioni riguardano la minor offerta di questo tipo di abitazioni a causa della maggior presenza di nuove costruzioni.

“Quando si sceglie di acquistare una casa da ristrutturare è importante osservare molto bene non solo lo stato effettivo dell’appartamento, ma anche e soprattutto prestare molta attenzione a tanti piccoli ma fondamentali dettagli: come controllare i pavimenti, le murature, per capire quali possono essere toccate e quali no, gli infissi, importanti per il risparmio energetico, o verificare che impianti elettrici e idraulici possano essere spostati secondo le proprie necessità”: questo è il consiglio di Daniele Mancini, amministratore delegato di Casa.it.

I costi per effettuare il ripristino di un appartamento sono molto variabili e dipendono principalmente dal livello di finiture scelte e dai materiali utilizzati. Gli importi medi degli interventi a seconda delle varie aree geografiche fanno registrare differenze minime. A tale scopo si può prendere come riferimento un immobile di 90 metri quadri, su cui effettuare una ristrutturazione completa e interventi qualitativi di pregio: a Venezia il costo è di circa 1360 euro al metro quadro, ad Ancona 1420 euro, mentre a Bari il costo di una ristrutturazione si aggira intorno ai 1290 euro. Sempre considerando queste tre città, sono più marcate le differenze tra il costo d’acquisto di una casa nuova e una da ristrutturare: al nord e al sud è di circa 150 euro in più per metro quadro, mentre al centro il prezzo schizza a 400 euro in più rispetto ad un immobile da restaurare.

La spesa per la ristrutturazione viene finanziata sempre più spesso attraverso un mutuo specifico, con mutui che variano tra il 20% e il 40% del valore dell’immobile.

Su mutuionline.it le offerte più interessanti: Mutuo Valore Italia-Ristrutturazione di Unicredit, ad esempio, che può essere a tasso fisso o a tasso variabile e ha un importo minimo di 30.000 euro ed ha una durata dai 5 ai 20 anni. È la versione base di Mutuo Valore Italia e permette di tenere sotto controllo l'andamento delle rate con il tagliando, adeguare il piano dei pagamenti in base alle specifiche esigenze e tutelare da eventuali cambiamenti dei tassi.

Altra convenienza arriva anche da Mutuo Sempre Light di Ubi Banca, che permette di contenere l'importo delle rate nel tempo. Lo spread applicato decresce a partire dall'inizio del quinto anno secondo la durata prestabilita. Il finanziamento Sempre Light prevede anche una soluzione assicurativa facoltativa per proteggere la famiglia, Blucredit One, che tutela in caso di eventi che possono pregiudicare in modo temporaneo o definitivo la capacità di far fronte al rimborso del finanziamento.

A cura di Paola Campanelli
Come valuti questa notizia?
Acquisto casa: meglio ristrutturare Valutazione: 3,7/5
(basata su 3 voti)
Segnala via email Stampa
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile