Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Piano famiglie: prorogato fino a gennaio 2013

9/08/2012 in “MutuiOnline informa

È stato prorogato fino al 31 gennaio 2013 il Piano Famiglie, il quale rientrerà all'interno di un progetto di più ampio respiro denominato Percorso Famiglie, un pacchetto di misure per il sostegno economico che coinvolge le famiglie nel loro percorso di vita.

Per quanto riguarda il Piano Famiglie, l'Abi, in collaborazione con Governo e Associazioni consumatori, ha deciso di estendere nel tempo questo strumento per la sospensione delle rate del mutuo, che è di supporto alle famiglie che si trovano in condizione di difficoltà economiche e che non riescono a far fronte al pagamento del finanziamento della propria abitazione.

L'iniziativa è attiva già da tre anni, e quest'ultima è la quarta proroga concessa dai soggetti promotori. Le modifiche riguardano sostanzialmente l'arco temporale entro il quale si devono verificare gli eventi che determinano l'avvio della sospensione (quali morte, perdita dell'occupazione, insorgenza di condizioni di non autosufficienza, ingresso in cassa integrazione) che è stata prorogata fino al 31 dicembre 2012. Quindi il richiedente avrà tempo fino al 31 gennaio per presentare la domanda di accesso all'iniziativa. Inoltre è stato rimodulato a 90 giorni l'arco temporale per la definizione di ritardo nel pagamento delle rate. Potranno avere accesso al Piano Famiglie coloro i quali non abbiano già usufruito in passato di questa iniziativa.

Il progetto Percorso Famiglie, all'interno del quale si inserisce il Piano Famiglie, consiste nella realizzazione di interventi di supporto e sostenibilità finanziaria in tutte le fasi di vita della famiglia, e che comprendono anche attività di sostegno alla nascita e allo studio dei figli. Oltre allo strumento di sospensione delle rate del mutuo, l'Abi, Governo e Associazioni dei consumatori hanno deciso di rilanciare il Fondo per la casa per renderlo accessibile anche alle giovani coppie italiane per sostenerle nell'acquisto di un'abitazione. Per ulteriori informazioni a riguardo è possibile consultare il sito dell'Abi.

Come valuti questa notizia?
Piano famiglie: prorogato fino a gennaio 2013 Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
Cambio rata del mutuo: come richiederlo pubblicato il 13 novembre 2017
Mutui liquidità: quando convengono pubblicato il 31 luglio 2017
Perizia del mutuo: i documenti bancari bloccano le concessioni pubblicato il 17 novembre 2017
In aumento i mutui per case all’asta pubblicato il 23 novembre 2017
Perché fidarsi del tasso variabile pubblicato il 27 novembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile