Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

L'Euribor cola a picco, calano le rate dei mutui a tasso variabile

9/10/2014 in “Analisi mercato mutui

euribor

E' bene cominciare con un numero: 0,094%. E' il tasso minimo toccato dall'Euribor a tre mesi, con il tasso a un mese crollato addirittura allo 0,013%. Il che significa che la cosiddetta politica-Draghi in merito al calo dei tassi d'interesse da parte della Banca Centrale Europea sta portando i suoi frutti, con tutto quello che ne consegue in merito di vantaggi che si possono riscontrare sul mercato dei mutui.

Interessi meno feroci si traducono spesso automaticamente in una maggiore convenienza per i mutui a tasso variabile. E infatti le richieste in merito (e soprattutto la scelta della surroga del mutuo per tutti coloro che avevano scelto la sicurezza del tasso fisso) sono in costante aumento.

Parlando di cifre, i risparmi sui mutui a tasso variabile sono sempre più importanti a seconda del periodo nel quale il mutuo era stato acceso. Nel momento più nero, quello della crisi del 2008, l'Euribor a tre mesi era fissato al 4,6%. Il che significa che su un mutuo ventennale da centomila euro, acceso nel 2008, il risparmio mensile sulla rata arriva oggi a sfiorare i trecento euro. Ovviamente, il calo della rata diventa minore andando sempre più indietro nel tempo e lontano dalla crisi. Il crollo dell'Euribor frutta un risparmio sulla rata di meno di cento euro per chi il mutuo l'ha ottenuto dieci anni fa. 

Le previsioni per il futuro sono altrettanto ottimistiche: difficilmente nel prossimo lustro l'Euribor sfonderà il tetto dell'uno per cento, pur potendo fisiologicamente risalire dopo aver toccato questo livello minimo. Per almeno cinque anni dunque le rate dei mutui a tasso variabile dovrebbero restare ad un livello inferiore rispetto al momento in cui i mutui stessi sono stati sottoscritti. Per la gioia di chi, negli ultimi anni, sul fronte bancario si era visto recapitare esclusivamente, o quasi, cattive notizie.

A cura della Redazione
Come valuti questa notizia?
L'Euribor cola a picco, calano le rate dei mutui a tasso variabile Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
I migliori mutui per ristrutturazione di ottobre pubblicato il 5 novembre 2017
I mutui più convenienti di giugno pubblicato il 12 giugno 2017
Le surroghe pesano sempre meno sulla domanda di mutui pubblicato il 1 dicembre 2017
Pagamento in ritardo della rata del mutuo: cosa succede? pubblicato il 13 ottobre 2017
Euribor: come cambierà il tasso di riferimento pubblicato il 14 settembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile