Dati Banca d’Italia: a giugno tassi in calo sui mutui

16/08/2013 in “Analisi mercato mutui

L’estate 2013 sembra aver portato un po’ di ottimismo sul mercato dei mutui, ottimismo che viene confermato anche dai dati sulle erogazioni degli ultimi mesi. A inizio agosto la Banca d’Italia ha reso noto che nel mese di giugno 2013 i tassi dei finanziamenti erogati destinati all’acquisto di abitazioni sono scesi rispetto al mese precedente, passando da un valore di 3,94% di maggio al 3,90%. Il dato relativo ai tassi dei mutui, i quali tengono conto anche delle spese accessorie, arriva insieme ad un altro dato parzialmente positivo che riguarda le il tasso relativo alle nuove erogazioni di credito al consumo che nel mese di giugno è rimasto stabile a 9,55%.

Il quadro di moderato ottimismo viene completato dalla decisione della Banca centrale europea di lasciare a 0,50%, valore di minimo storico, di il tasso di rifinanziamento sulle operazioni principali anche per il mese di agosto

Come valuti questa notizia?
Dati Banca d’Italia: a giugno tassi in calo sui mutui Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
A Natale regalati il migliore mutuo per te pubblicato il 06 dicembre 2019
I migliori mutui prima casa di settembre 2019 pubblicato il 14 settembre 2019
Mutui: surroghe e tasso fisso le star del mercato pubblicato il 12 novembre 2019
Mutui a tasso variabile: da gennaio cambia l’Euribor pubblicato il 04 dicembre 2019
Aggiornamento tassi Eurirs - Euribor, Lunedì 2 dicembre 2019 pubblicato il 02 dicembre 2019
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile