Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo
CONFRONTA I MUTUI SURROGA IL MUTUO ACQUISTA ALL’ASTA ASSICURA IL MUTUO OFFERTE E NOVITÀ GUIDE E STRUMENTI

Grecia fuori dall'euro, quali possibili risvolti per i mutui?

21/05/2012 in “Analisi mercato mutui

Rialzi si, ma non rilevanti. Nonostante nell'ultimo periodo gli spread dei mutui abbiano iniziato gradualmente a scendere, l'uscita dall'euro da parte della Grecia portrebbe rialzare nuovamente, anche se in maniera marginale, il ricarico percentuale praticato dagli Istituti di credito. A dirlo è una recente analisi condotta dal Sole24Ore che ha ipotizzato quali potrebbero essere i futuri cambiamenti per il mercato dei mutui nel caso il paese ellenico uscisse dalla moneta unica europea.

Chi ha intenzione di richiedere un finanziamento per l'acquisto di un'abitazione non dovrebbe temere per l'andamento dei tassi ririferimento, in quanto la situazione greca non influirebbe particolarmente sull'andamento dell'Euribor e dell'Eurirs. Situazione diversa per lo spread, che appunto viene sommato al tasso d'interesse per determinare il tasso nominale del mutuo, perchè gli Istituti di credito potrebbero utilizzarlo come leva per approvigionarsi di liquidità dai mutuatari.

Il costo dei mutui non salirebbe, ma nemmeno scenderebbe visto che gli indici di riferimento Euribor e Eurirs sono ai minimi già da diversi mesi, nel caso la Grecia riuscisse a rimanere all'interno dell'Eurozona. Per conoscere giorno per giorno il valore dei tassi di riferimento MutuiOnline.it mette a disposizione l'Osservatorio tassi con il grafico dell'andamento storico dal 2002 ad oggi.

Come valuti questa notizia?
Grecia fuori dall'euro, quali possibili risvolti per i mutui? Valutazione: 0/5
(basata su 0 voti)
Segnala via email Stampa
ARTICOLI CORRELATI:
I migliori mutui per ristrutturazione di ottobre pubblicato il 5 novembre 2017
I mutui più convenienti di giugno pubblicato il 12 giugno 2017
Le surroghe pesano sempre meno sulla domanda di mutui pubblicato il 1 dicembre 2017
Pagamento in ritardo della rata del mutuo: cosa succede? pubblicato il 13 ottobre 2017
Euribor: come cambierà il tasso di riferimento pubblicato il 14 settembre 2017
Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Finalità mutuo

Tasso
Valore immobile

Importo e durata mutuo
anni
Età richiedente
anni
Posizione lavorativa

Reddito
 € netti mese
Domicilio richiedente

Provincia immobile

Stato ricerca immobile