Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Domanda di Finanziamento

Una domanda di finanziamento è una richiesta di prestito inoltrata presso un istituto di credito, come ad esempio una banca. Può essere fatta da una persona fisica o da una persona giuridica (come un'azienda, un'ente o un'associazione). 

La differenza tra un finanziamento – anche detto prestito – e mutuo è che per accendere un mutuo è necessario fornire una garanzia reale, e cioè l'ipoteca su un immobile. Il finanziamento invece viene concesso sulla base di una valutazione della capacità del richiedente di ripagarlo, ma non è richiesta una garanzia reale. In questo secondo caso la durata è di solito più breve di un mutuo, che può anche essere restituito in 20 o 30 anni, e l'ammontare è in genere inferiore. 

Vediamo ora quali sono i documenti che è necessario presentare per inoltrare una domanda di finanziamento. Anche se gli istituti possono avere delle policy diverse, in genere i documenti richiesti sono: 

  • Documenti anagrafici. Per gli italiani servono un documento d'identità valido (come la patente o la carta d'identità) e il codice fiscale. Per i cittadini UE servono la carta d'identità e il certificato di residenza contestuale, o l'attestazione di iscrizione anagrafica o l'attestazione di regolarità di soggiorno. Per i cittadini extracomunitari è sufficiente il documento (permesso o carta) di soggiorno. 
  • Documenti che riguardano il reddito. Ad esempio l'ultima busta paga e il Cud per i lavoratori dipendenti. Il Modello Unico e il modulo F24 per gli autonomi. Per i pensionati l'ultimo cedolino e il modello Obis o CU. Bisogna sottolineare che a volte gli istituti richiedono due buste paga o due cedolini.

Chi vuole fare un prestito con la formula della cessione del quinto, dovrà presentare anche la Dichiarazione della quota cedibile (da richiedere al proprio istituto di previdenza) e il Certificato di stipendio (da chiedere al datore di lavoro).

 

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile