Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Dimora

 

Con il termine dimora si è soliti indicare il luogo fisico nel quale una persona abita e svolge in maniera continuativa la propria vita personale. Questo significa che non viene considerata dimora il luogo nel quale una persona si ferma saltuariamente o per brevi periodi come ad esempio, una camera d’albergo o una stanza affittata saltuariamente.

Da un punto di vista giuridico i concetti di dimora, domicilio e residenza sono distinti e non vanno confusi. Il domicilio ha infatti un significato proprio diverso dalla residenza. Si elegge domicilio nel luogo in cui hanno sede i propri affari e interessi. Il domicilio può corrispondere alla residenza o essere stabilito in un altro luogo. La residenza è invece il luogo fisico nel quale l’individuo ha la propria dimora abituale.

Per fissare una residenza o per eleggere un domicilio si devono compiere delle dichiarazioni che producono effetti giuridici. Per fissare la dimora è sufficiente invece una condotta idonea.

La legge italiana impone a tutti i cittadini di fissare la propria residenza nella propria abitazione principale. La registrazione della residenza viene fatta presso l’anagrafe del Comune in cui si intende risiedere. A differenza del domicilio, la scelta della residenza comporta oneri, vantaggi e doveri civici. Tra questo l’ottenimento della tessera elettorale che permette di prendere parte alle votazioni in un seggio situato vicino alla residenza.

Oltre a ciò è nel Comune di residenza che:

  • si sceglie il medico di famiglia;
  • si svolgono gli adempimenti in caso di matrimonio;
  • si richiedono i certificati anagrafici.

Per fissare la residenza in un determinato comune ci si deve recare presso l’ufficio anagrafe e compilare la relativa dichiarazione di residenza. Una volta compilata questa dichiarazione la polizia municipale ha 45 giorni per verificare la correttezza della dichiarazione prodotta.

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile