Logo MutuiOnline
Altri marchi del Gruppo

Addebito Continuativo

L’addebito continuativo è una disposizione di addebito automatico su conto corrente, molto utilizzata da chi deve pagare un mutuo. In pratica, invece di ricordarsi ogni mese (o ad ogni scadenza delle rate diversamente stabilita) di pagare la rata alla banca creditrice, il denaro verrà direttamente preso dal conto corrente e inviato all’istituto di credito. 

Si tratta di una comodità che scelgono sempre più persone che hanno acceso un mutuo, dato che permette di evitare l’incombenza di effettuare il trasferimento di denaro in prima persona o di dimenticarsi di pagare la rata. In pratica, è la banca stessa su cui si ha il conto corrente ad occuparsi, automaticamente, di pagare la rata ad ogni scadenza. 

L’addebito continuativo è sempre una scelta utile, ma è tanto più comodo quanto più è lunga la durata di un mutuo. Immagina di avere un mutuo a scadenza mensile e di durata ventennale. Senza addebito automatico, significherebbe doverti ricordare di effettuare ben 240 pagamenti! Anche considerando di farli con il metodo più veloce possibile, vale a dire l’online banking, che richiede solo qualche minuto per ogni pagamento, significa perdere ore e ore che si potrebbero impiegare in modo migliore. Per non dire poi dei molti imprevisti della vita che possono portarci a dimenticare un pagamento, dai più lieti ai più sgradevoli. 

Insomma, scegliendo di pagare il mutuo con l’addebito continuativo, i mutuatari hanno un’incombenza in meno di cui preoccuparsi, cosa che con la vita frenetica e complicata di oggi è certamente una buona notizia. 

Abbiamo parlato dei mutui, ma l’addebito continuativo è utilizzato anche in altri tipi di pagamenti rateali, come altri prestiti, affitti, abbonamenti, e via dicendo. In genere il servizio è gratuito, ma per averne la certezza è meglio parlarne con la propria banca.

Torna al glossario

Oppure clicca qui per essere richiamato
RICERCA MUTUO
Comune di domicilio
Comune dell'immobile